“UN FIORE PER CAMI”, RACCOLTA FONDI PER LA RICERCA SUI TUMORI RARI IN MEMORIA DI CAMILLA PIETROPAOLI


L’AQUILA – Si chiama “Un fiore per Cami” la raccolta fondi attivata sul sito dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) da amiche, amici e famiglia di Camilla Pietropaoli, 31enne aquilana scomparsa lo scorso 4 luglio a causa di un tumore raro.

La morte della giovane, nota come artista e artigiana – aveva un laboratorio di eco-design e produceva gioielli con materiale di riciclo – ha scosso nei giorni scorsi la comunità. Anche per questo è stato attivato un fondo di solidarietà in favore dell’Airc.

Camilla Pietropaoli era molto seguita anche sul web, per la sua capacità narrativa nel racconto della sua malattia, di cui soffriva dal 2018. Attraverso una scrittura, raffinata ma dal piglio determinato, infatti, era persino protagonista di rubriche sul trucco per le donne in terapia.

Il senso della leggerezza che ha lasciato alle persone a cui voleva bene viene ora veicolato anche attraverso una raccolta fondi che si pone lo scopo di contribuire alla ricerca per la cura dei tumori rari. È possibile donare qui. (m. fo.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.