UN GELATO CHE FA GOAL, AL DUOMO DELL’AQUILA GIOCATORI DIETRO AL BANCONE PER SOSTENERE LA SQUADRA


L’AQUILA – Un gelato per sostenere L’Aquila Calcio. È l’iniziativa “L’Aquila day Duomo” del bar gelateria Duomo, main sponsor della squadra insieme ad Aterno Gas & Power, che devolverà ai rossoblù il ricavato dei gelati venduti sabato 14 settembre dalle 16 alle 19.

Un’iniziativa di gusto della pluripremiata gelateria aquilana di piazza Duomo che dopodomani vedrà anche i calciatori alternarsi al bancone per servire il gelato ai clienti.

La giornata dedicata all’Aquila calcio è stata presentata stamattina in conferenza stampa da Francesco Dioletta, titolare della gelateria Duomo, da Paolo Fioravanti, presidente rossoblù e dal capitano Nicola Di Francia.

“Abbiamo ideato questa giornata per trovare denaro per la società. Ci sono questi ragazzi che si sono rimboccati le maniche per andare avanti e noi, in quanto main sponsor, vogliamo dare tutto il sostegno che possiamo anche con iniziative come questa – ha commentato Dioletta – . L’incasso dei gelati venduti dalle 16 alle 19 di sabato andrà tutto all’Aquila calcio. Ci saranno inoltre i giocatori che si intratterranno con i clienti e serviranno il gelato”.

Nei prossimi mesi saranno realizzate altre iniziative simili per dare sostegno alla squadra, aggiunge Dioletta.

“Da imprenditore aquilano è importante sostenere queste realtà – ha spiegato – . Avere una società che non esisteva più era troppo umiliante. L’Aquila merita altre vedute e appena abbiamo visto l’entusiasmo di questi giovani ci siamo buttati subito in questa cosa. La domenica, inoltre, offriamo gratuitamente i pasti nel nostro ristorante del centro commerciale L’Aquilone ai giocatori fuori sede e presto lo faremo anche nella gastronomia che apriremo al centro commerciale Globo”.

“Un’iniziativa importante – ha commentato il presidente dell’Aquila calcio Fioravanti – . Coinvolge infatti tutto il tessuto cittadino perché il calcio non è solo per i tifosi che vengono allo stadio. Più si fanno iniziative così e più la cittadinanza, anche e soprattutto quella che non frequenta lo stadio, si avvicina alla squadra”. (m.gal.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.