VIAGGIO IN ABRUZZO: CAMPOTOSTO, SANTO STEFANO E OFENA, ALLA SCOPERTA DI SALUMI, LEGUMI E VINO


CAMPOTOSTO – Un viaggio immersivo tra colori, odori e sapori dell’Abruzzo. Per scoprire borghi, prodotti tipici, agricoltura e allevamento, tra paesaggi mozzafiato, natura incontaminata e antiche tradizioni, luoghi e volti ricchi di storia.

La seconda tappa è nell’Aquilano: Campotosto, Santo Stefano di Sessanio, Ofena, attraversando il Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga fino a raggiungere il forno d’Abruzzo. Toccando tre luoghi dove nascono altrettanti prodotti simbolo di una terra straordinaria.

Ugo Paolini, con la sua Nonna Ina custode dell’autentica mortadella di Campotosto, Ettore Ciarrocca, coltivatore della lenticchia di Santo Stefano di Sessanio e presidente del consorzio dei produttori, Giulia Cataldi Madonna, quarta generazione dell’omonima azienda vinicola di Ofena sono i protagonisti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021