A COLLEMAGGIO SI GIRA “IL SEGNO DELLA RINASCITA”, COCOCCETTA E MORGESE RACCONTANO LA BASILICA


L’AQUILA – Nelle prossime settimane la casa di produzione Visioni Future in collaborazione con il Cinema Teatro Zeta completerà all’Aquila le riprese e il montaggio del docufilm Il segno della rinascita dedicato alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio, per la regia di Marco Zaccarelli.

La produzione nasce da un partenariato tra Visioni Future e il Teatro Zeta diretto da Manuele Morgese. Il progetto è stato presentato al bando sul cinema e audiovisivo della Regione Abruzzo ottenendo il punteggio più alto e accedendo al finanziamento.

Visioni Future e Cinema Teatro Zeta – unico ente abruzzese riconosciuto dal MiC, sia per il teatro sia per il cinema – hanno già avuto modo di unire le rispettive competenze realizzando negli anni progetti di grande impegno artistico e sociale: dai corsi di cinema per ragazzi ai contenuti per i “Cantieri dell’immaginario”; dai materiali video e multimediali creati per le produzioni Teatro Zeta ai cortometraggi di Luca Cococcetta – entrambi vincitori in numerosi festival europei e non – “Mi fa male” e “Distanza”, con Iaia Forte e Manuele Morgese.

L’intreccio narrativo de Il segno della rinascita fonderà documentario e fiction, dipanandosi fisicamente tra l’Amphisculpture di Beverly Pepper al Parco del Sole e la Basilica di Santa Maria di Collemaggio.

La parte documentaria racconterà – attraverso immagini, suoni ed esperienze – il recupero della Basilica e il legame storico di questa con la comunità aquilana, mentre la parte fiction seguirà il ritorno all’Aquila di una giovane famiglia segnata dal terremoto ma profondamente legata alla sua città e pronta, grazie a due forti figure femminili, a riaffrontare il futuro.

Protagonisti sul set saranno Alessandra D’Elia (attrice del Teatro Stabile Galleria Toledo a Napoli e di cinema con Martone, Corsicato e Salvadores) Manuele Morgese (attore e direttore artistico e fondatore della Compagnia Teatrozeta) e, per la prima volta sullo schermo, Mirabel Morgese.

L’anteprima de Il segno della rinascita è prevista per il prossimo settembre al Cinemazeta.

Il segno della rinascita ha il patrocinio della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila e il sostegno di Unirest srl, Arcamedica, La Compagnia del Viaggiatore.

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021