A LUCOLI TRE GIORNI D’ARTE CONTEMPORANEA CON L’ESPOSIZIONE DELLE OPERE DI GIAMPIERO GIGLIOZZI


LUCOLI – Si terrà a Peschiolo di Lucoli (L’Aquila) nella galleria d’arte del maestro scultore Giampiero Gigliozzi nella centrale via dell’arco nei giorni 19, 20 e 21 luglio, un’esposizione di opere dedicate al mondo dell’arte dinamica dal tema “Spazio Inerte”.

Il programma prevede l’apertura della mostra espositiva alle ore 19,00 con ingresso libero.

Spazio inerte, è una proposta di arte condivisa, dove entrano in contatto varie forme di linguaggio.

L’esposizione include, oltre a una parte del lavoro svolto negli ultimi tre anni dall’artista Giampiero Gigliozzi, anche una piccola trasversalità di eventi tra cui l’opera inedita del pittore e incisore Lorenzo Bruno che con sue incisioni ha tra l’altro conseguito notevole successo recentemente a Matera, e un’esibizione del “Trittico Astratto” composto dagli attori Marco Valeri, Emilia Pizzoferrato e Stefano Valeri che proporranno una performance teatrale-musicale-sperimentale.

L’iniziativa culturale ha meritato l’apprezzamento dell’esperto d’arte Sergio Paolo Sciullo della Rocca che così si è espresso: “Se la parola arte, significa abilità nel fare qualcosa o mezzo per comunicare, certamente nelle opere presentate in questa mostra dal maestro Gigliozzi, è presente il linguaggio dell’immediato, colpiscono, raggiungono l’anima del visitatore attento, conducendolo quasi per mano in mondo mistico e spirituale. L’impatto che si ha al cospetto con opere come ‘L’ultimo anelito’, o ‘La tentazione’, rispecchiano pienamente l’animo di questo grande artista del nostro tempo“.

Dunque tre serate suggestive da vivere tra le montagne della superba e bella valle di Lucoli.