A SCUOLA DI CINEMA CON GIUSEPPE TANDOI AL CINEMAZETA DELL’AQUILA


L’AQUILA – Laboratorio di cinema con il regista Giuseppe Tandoi, al Cinemazeta dell’Aquila. A partire da aprile, dieci lezioni sull’abc della settima arte.

Informazioni e iscrizioni ai numeri 0862-67335 o 329-7488830 o all’indirizzo teatrozeta@hotmail.it. Il corso è a numero chiuso e ci sono prezzi speciali per gli studenti.

Si tratta di un laboratorio di cortometraggio per una prima conoscenza teorica e pratica del Cinema attraverso la realizzazione di un cortometraggio. Il laboratorio ha cadenza settimanale ed è suddiviso in 10 incontri di 2 ore l’uno. È rivolto agli allievi dai 14 anni in su. La finalità è di coinvolgere i partecipanti nella realizzazione di un cortometraggio per apprendere le basi del linguaggio cinematografico.

L’obiettivo principale del laboratorio è quello di fornire, attraverso un percorso teorico e pratico, una conoscenza di base del linguaggio cinematografico. Una full immersion che, attraverso i diversi moduli, prevede un primo approccio all’intero processo produttivo di un film per comprendere le nozioni di base della sceneggiatura, della regia, della produzione e del montaggio.

Parallelamente al laboratorio, sempre con la collaborazione dei partecipanti, le attività dell’intero laboratorio saranno riprese per la realizzazione di un backstage e di brevi video da pubblicare sui social media per lo stato di avanzamento del progetto.

Alla conclusione del laboratorio (che si svolgerà presso il Picolo Teatro Zeta di Via Savini) sarà organizzato un incontro aperto al pubblico per la proiezione del corto finale e del backstage. La proiezione avverrà presso lo Zeta Cinema dell’Aquila.

Tandoi, regista, montatore e produttore dell’Esprit Film, si è formato all’Accademia dell’Immagine dell’Aquila, ha all’attivo un film lungometraggio La città Invisibile, diversi cortometraggi e documentari sostenuti dal Ministero dei beni culturali e premiati a festival internazionali, come Nolite Timere, docu fiction su Papa Celestino V, e Odissea Dandy, prodotto dall’Apulia Film Commission nell’ambito del progetto arTVision e trasmesso su Sky Arte HD.

Nel 2017 ha prodotto il cortometraggio Il guastafeste vincitore del bando MigrArti e presentato alla 74esima Mostra internazionale d’Arte Cinematografica La Biennale di Venezia.