A VENEZIA GLI ARTISTI ABRUZZESI RACIOPPO E ROIO INCANTANO CON “IL SEGNO DI VENERE”


L’AQUILA – La coppia d’oro della moda abruzzese, Simone Racioppo e Doriana Roio, presenta la nuova opera gioiello in esposizione presso la prestigiosa Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea nel corso del 77° Festival Internazionale del Cinema di Venezia 2020, momento di incontro tra cinema, arte, moda e cultura.

Roio e Racioppo tornano insieme per la creazione di questo nuovo gioiello accuratamente selezionato dal curatore dell’esposizione, critico e storico d’ arte Sabrina Falzone tra le opere degli artisti attualmente più rilevanti in campo mondiale.

“La moda si fa arte con Simone Racioppo e Doriana Roio – commenta Falzone – Questo connubio di personalità creative non passa inosservato nel panorama artistico italiano. I loro nomi approdano a Venezia, in occasione del 77° Festival Internazionale del Cinema, con l’esposizione della sorprendente collana ‘Il Segno di Venere’ realizzata secondo i canoni dell’Alta Sartoria Italiana. Il gioiello, interamente realizzato a mano, enfatizza la luminosa preziosità del pizzo in 3D ricamato con cristalli swarovski. L’opera si e’ distinta per eleganza e stile raffinato con i suoi stupendi motivi floreali che mostrano un particolare studio sui concetti di luce e trasparenza”.

“”L’eleganza di questo capolavoro d’arte e moda – conclude il critico Falzone – evidenzia l’elevato livello raggiunto dalla coppia nella creazione dei gioielli d’autore”.

“Far parte di un evento cosi importante e prestigioso è una grande emozione, un batticuore che non ci abbandona – così Roio e Racioppo – Quest’opera è la prima dopo l’evento traumatico di questa pandemia che ha sconvolto la vita di tutti noi. È un segno di rinascita: una primavera di luce e speranza dopo un inverno di buio e paura”.

I due artisti, vessillo della moda d’Abruzzo dal 2012, sono noti anche per la proficua collaborazione con il cantante Morgan, con il celebre talent show X Factor, e per aver portato l’arte fashion del gioiello, prima di quest’anno a Venezia, nella Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea del Louvre Museum di Parigi nel 2014.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020