AI CANTIERI DELL’IMMAGINARIO “QUIMICA” CON LE COREOGRAFIE DI JACOPO SCOTTI E ROBERTO PARISSE


L’AQUILA – Per I Cantieri dell’Immaginario 2021, il festival promosso dal Comune dell’Aquila con la direzione artistica del maestro Leonardo De Amicis, il Teatro Stabile d’Abruzzo presenta l’Exagon Dance Company e Zero Gravity, venerdì 23 Luglio, ore 21,30, Scalinata di San Bernardino, in “Quimica”, coreografie di Jacopo Scotti e Roberto Parisse.

Quimica – si legge nelle note – è un viaggio nelle vostre storie e in quelle che girano intorno a voi quotidianamente! Passo dopo passo le fasi della “relazione”; dall’innamoramento alla fine di un amore, passando per le sfumature più odierne, come il tradimento, fino a toccare gli amori impossibili e quelli platonici. Tutto dettato dalla chimica che si traveste sotto il nome di amore.

Dopamina, noradrenalina, feniletilammina, serotonina e ossitocina. L’amore e il dolore, come sole e luna, anime complementari ma diverse. Ci pensiamo, desideriamo, ci innamoriamo, ci fidanziamo e andiamo verso gli amori impossibili, le idealizzazioni, le relazioni difficili! Ma poi ci sposiamo e ci tradiamo, ci lasciamo e poi ci odiamo, ne conosciamo a palate di anime, che ci sembrano essere il nido perfetto, utili a colmare il nostro bisogno di amore chimera. Le storie del cuore, le fasi dell’anima, le lacrime.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.cantieriimmaginario.it oppure tramite il botteghino del Teatro Stabile d’Abruzzo, Corso Vittorio Emanuele 102, telefono 348-5247096. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 10,30 alle 13,30.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021