AL FESTIVAL DANNUNZIANO MELOZZI, GIULIANA DE SIO E FASMA CON “SENTIMENTO PANICO”


PESCARA – Sarà il concerto ‘Sentimento Panico’ del maestro Enrico Melozzi, l’attrice Giuliana De Sio e Fasma il momento clou domani, sabato 10 settembre, dell’ottava giornata del Festival dannunziano ‘L’Imaginifico’, evento a ingresso gratuito che si svolgerà alle ore 21 al Teatro d’Annunzio. Una giornata, dunque, quella di domani, in cui di nuovo continueranno a intrecciarsi sport, arte e cultura calamitando l’attenzione del pubblico delle grandi occasioni.

“La quarta edizione del Festival dannunziano – ha detto il presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo Lorenzo Sospiri – sta assicurando ampio spazio all’arte e alla cultura oltre che allo spettacolo e alla musica, attirando l’attenzione non solo dei dannunzisti per eccellenza, dunque studiosi ed esperti, ma anche dei semplici cittadini che stanno riscoprendo aspetti sino a oggi sconosciuti del Vate. Quattro anni fa abbiamo lanciato una sfida, riportare d’Annunzio a Pescara, nella sua città e nella sua regione. Oggi possiamo dire che quella sfida è vinta, superata e i pescaresi si sono riappropriati del proprio simbolo”.

Il programma del Festival dannunziano si aprirà domani, sabato 10 settembre, nella Sala Tosti, all’Aurum, alle ore 11, con la presentazione del libro di Franco Chiavegatti I Monicelli con introduzione di Federico Carlo Simonelli.

Dalle ore 16,30 alle ore 19,30 ultima giornata del convegno ‘Un condottiero senza seguaci’, con Giordano Bruno Guerri, Francesco Perfetti, Lucio Villari, Mauro Canali, Marco Cuzzi e Didier Musiedlak, nella Sala d’Annunzio all’Aurum.

Alle ore 19,30 sempre nella Sala d’Annunzio ci sarà la proiezione del docufilm a cura di Giordano Bruno Guerri alla presenza dei registi Stefano Viali, Francesca Pirani e l’attore Fausto Cabra.

Alle 21 al Teatro d’Annunzio l’evento clou della giornata con il concerto ‘Sentimento Panico’ di Enrico Melozzi con Giuliana De Sio e Fasma.

Il programma degli eventi è disponibile sul sito dannunzioweek.it dove sarà anche possibile effettuare le prenotazioni per alcuni spettacoli gratuiti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022