“ALZATI, AMICA MIA”, LABORATORIO TEATRALE CON COMUNITÀ 24 LUGLIO ALLO SKATE PARK


L’AQUILA – La Comunità 24 luglio, l’associazione culturale “Presenza” e la società cooperativa sociale onlus, “Il Giardino dei Sogni” portano in scena l’atto conclusivo del laboratorio teatrale “Alzati amica mia”, un’elaborazione del Cantico dei Cantici a cura di Veronica Visentin.

L’appuntamento è giovedì 20 giugno (ore 21) allo Skate Park di piazza d’Armi per un per una proposta inedita aperta a tutti. Conoscere bene se stessi – viene spiegato dagli organizzatori – è un primo passo per donarsi agli altri, in maniera particolare nella relazione con chi si ha vicino.

Per questo il teatro offre delle tecniche utili per gestire blocchi e paure che possono compromettere il rapporto con l’altro. Rielaborare il vissuto su se stessi aiuta a gestire le emozioni, per portarlo alla luce e renderlo strumento al servizio di una forma artistica come quella teatrale.

Le capacità relazionali sono strettamente connesse alla consapevolezza di sé (del proprio mondo interiore, dei propri sentimenti). Fondamentale sarà essere consapevoli di avere dei limiti e che dentro di noi esistono delle parti incompiute e problematiche, che possono essere elaborate, anche attraverso l’arte teatrale.

Nel corso dell’anno, anche in collaborazione con l’università, sono stati portati avanti alcuni laboratori in collaborazione con Laura Lombardi, Federica Micarelli e la stessa Visentin. Un percorso intercettato dalla Comunità per disabili 24 luglio che ha inserito alcune attività all’interno del suo centro diurno, con la supervisione di Claudia Colista, assistente alla regia dello spettacolo di giovedì. Tra le voci narranti anche Davide Bonanno, attore non professionista e le musiche sono a cura di Flavia Massimo. L’allestimento è del Teatro Service. Assistenti: Maria Lianou e Liberato Di Loreto.

A presentare l’iniziativa anche Gianluca Corsi e Anna Romano della Comunità 24 Luglio, in un confronto introdotto da Innocenzo Chiacchio (associazione Presenza).