AMII STEWART, ALESSANDRO QUARTA E JACOPO SIPARI: UN TRIO STRAORDINARIO A TAGLIACOZZO FESTIVAL CON L’ORCHESTRA SINFONICA ABRUZZESE


TAGLIACOZZO – Tagliacozzo Festival accoglie giovedì 13 agosto in doppio set, alle ore 19,00 e alle ore 21,30, un concerto straordinario con un terzetto d’eccezione: la star internazionale Amii Stewart, il violinista estroso Alessandro Quarta e il direttore del Festival Jacopo Sipari di Pescasseroli, premio speciale Golden Opera per la New Generation degli Oscar della lirica attribuitogli dalla Confederazione Lirica dei Teatri d’Opera italiani come uno dei più promettenti giovani direttori d’orchestra nel firmamento operistico italiano.

Insieme a loro, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, orchestra residente 2020 del Festival e Alessandro Quarta 5et.

“Un concerto che fa delle emozioni la sua linea principale – dice Sipari in una nota – grazie alla eccezionale voce di Amii Stewart e alle doti virtuose di Alessandro Quarta. Un viaggio di musica e sensazioni che regalerà magici momenti a tutti gli affezionati. Sono davvero onorato di poter accogliere Amii Stewart nel nostro Festival, una star leggendaria della musica che per la prima volta sarà ospite della città di Tagliacozzo”.

Alessandro Quarta interpreta con il suo Quartetto le canzoni più belle che hanno reso famosa nel mondo una delle voci più amate, quella cioè di Amii Stewart. Ed è proprio Amii Stewart ad interpretarle nello stile di Quarta, con il suo sound e il suo violino ormai inconfondibile, sensuale, passionale. Insieme daranno vita ad un concerto pieno di Eros, Passione, Sensualità ed Eleganza.

Un programma meraviglioso, splendidamente arrangiate da Quarta con le musiche di Morricone, il Blues di Diana Washington e Billie Holiday, il Piazzolla dello stesso Quarta che ha conquistato tutte le platee Mondiali come l’Arena di Verona e L’arena di Taormina, e i brani che hanno reso Famosa nel mondo Amii Stewart come “Knock in Wood” “Friends” oppure Morricone con “Il Deserto del Sahara” “C’era una volta in America” e tanto altro.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.