ANTOLOGIA DEGLI ANNI ’70 E NUOVI BRANI NEL CD DI ANTONIO CIPRIANI “DON CHISCIOTTE”


PIANELLA – La presentazione dell’ultimo cd di Antonio Cipriani, “Don Chisciotte”, si terrà mercoledì 14 agosto alle ore 21 a Pianella (Pescara), presso il Largo Teatro del Comune.

La serata prevede il concerto di Antonio Cipriani, accompagnato dal suo quintetto, e un omaggio a Pasquale Cipriani che è stato il rifondatore della banda musicale, oltre ad avere mantenuto per decenni la tradizione de Lu Bbongiorne, antica tradizione pianellese.

Il cd in uscita ha una doppia veste – si legge in una nota – la prima parte è costituita da nuove canzoni, la seconda è un’antologia degli anni ’70 con provini effettuati presso la Rca, l’inno del Pescara Calcio e poi in conclusione un brano scritto per una Messa Beat degli anni ’60, l’alleluia di Natale che ancora oggi viene cantata in molte chiese.

La passione di Antonio Cipriani per la musica gli è stata trasmessa dalla sua famiglia: il nonno suonava il sax e il padre era fisarmonicista. In tenera età ha cominciato ad avvicinarsi agli spartiti, suonando la fisarmonica e poi la chitarra. Iniziano le serate con i complessi musicali, poi negli anni settanta approda alla Rca come cantautore.

Collabora con i grandi nomi della canzone italiana: Gianni Morandi, Stefano Rosso, Piero Pintucci e Franca Evangelisti (paroliere di Renato Zero).

Nel 1977 pubblica l’inno della Pescara Calcio, scritto in occasione della promozione della squadra in serie A. Tanti concerti, anche la partecipazione al Dolomiti Festival di Malè ed un concerto a Palazzo Barberini per l’ambasciata brasiliana in onore di Vinicius de Moraes.

Il suo fiore all’occhiello, in veste di organizzatore di concerti è la serata con Toquinho nel 1983.

Cipriani è stato direttore artistico del Festival Jazz nel 1991 e 1992, organizzando a Pescara il concerto di un maestro della chitarra: Pat Metheny Group, con Dee Dee Bridgewater.

Negli anni successivi Ivan Lins, Terence Blanchard, Take 6 e Joào Bosco. Collaborazione svolta fino al 2004.

Nel 2013 pubblica il cd “Bossanuova”, sulla storica etichetta Camps, con i migliori jazzisti abruzzesi: Bepi D’Amato, Tony Pancella, Michele Di Toro e grandi brasiliani come Filò Machado, Riccardo Silveira e Pablo Calasans.

Nel 2016 esce per la Artis Record il cd “L’ultimo romantico”.