ARRIVA A SANTO STEFANO DI SESSANIO LA CAROVANA CHE RIPERCORRE LE TRACCE DI ESTELLA CANZIANI


SANTO STEFANO DI SESSANIO – Arriva a Santo Stefano di Sessanio (L’Aquila) venerdì 1 luglio ore 17,00, con “Intrecci: incontro con le Ciaole tra storie, fili e lana” il progetto “100 anni dopo sulle tracce di Estella Canziani: viaggio d’arte nelle terre della Baronia a passo d’asino”, a cura di Gira e Rigira e del TeatroVagante, finanziato dall’Università degli studi dell’Aquila, Incubatore di creatività, e la collaborazione del Teatro Stabile d’Abruzzo. Con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma.

Ad ogni luogo visitato, Castel del Monte, Calascio, Castelvecchio Calvisio, la Carovana, un gruppo formato da studenti dell’Università dell’Aquila, ricercatori, critici teatrali e teatranti, ha dato vita con gli abitanti del posto ad un incontro spettacolare ispirandosi al diario di viaggio dell’artista Estella Canziani che a inizio 900 percorse la stessa strada.

Tutti gli incontri sono aperti al pubblico, prevedono un momento di scambio culturale con il paese e una performance offrendosi come un’occasione per conoscere il nostro territorio partendo da chi lo anima e custodisce ogni giorno.

L’esperienza si chiuderà per gli studenti e le studentesse dell’Università al MaXXI L’Aquila il 6 luglio. Segue l’intero viaggio il blogger Roberto Rinaldi che documenta l’intera esperienza.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022