#ARTEACASA, ONLINE VIDEO RACCONTI DELLE OPERE DELLA COLLEZIONE MALVINA MENEGAZ


CASTELLALTO – La Fondazione Malvina Menegaz propone una serie di video per proseguire l’attività didattica dei propri laboratori e per fornire materiale interessante in questo periodo di limitazione delle normali attività.

Con l’hashtag #arteacasa, infatti, la Fondazione ha affidato a Ida Quintiliani, storica dell’arte e responsabile del servizio educativo dell’ente di Castelbasso (Teramo) presieduto da Osvaldo Menegaz, un format utile sia ai più piccoli che agli appassionati d’arte contemporanea, aprendo le porte della collezione permanente dell’ente di Castelbasso.

I video propongono delle agili descrizioni delle opere della Fondazione, da quelle ancora sconosciute al pubblico, come Modellare l’arte, il lavoro di Mario Airò su curatela di Simone Ciglia presentato in anteprima all’Istituto italiano di cultura di Tirana e vincitore del concorso Italian Council (programma di promozione di arte contemporanea italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo), o ad altre come Rosso verde nero, di Carla Accardi.

Per i più piccoli, inoltre, sono presenti le indicazioni su come realizzare a casa giochi creativi, con cui poter continuare a stare insieme alle opere del singolo artista presentato. Naturalmente Ida Quintiliani propone di far ricorso a materiali facilmente reperibili nelle abitazioni, a maggior ragione in un periodo in cui restano in vigore, per la salute di tutti, le restrizioni previste. Ma non sono da escludere singole “interpretazioni” in modo da dare libero sfogo alla fantasia dei bambini.

Oggi (giovedì 2 aprile) il terzo appuntamento, che sarà pubblicato alle 15, è dedicato a Football player di Cristiano Tassinari, con un contributo video dell’artista.

I video sono disponibili nella pagina istituzionale Facebook dell’ente.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.