“CHIETI CLASSICA”, NUOVA SEZIONE DEDICATA AD ALTRI GENERI MUSICALI


CHIETI – Dopo il grande successo della prima parte di ChietiClassica, che ha registrato ogni sera il tutto esaurito e visto esibirsi stelle della musica (come Pavel Berman, Roman Garioud e Luca Ranieri) e nuovi talenti (un esempio su tutti Asia Di Gianvittorio), il festival ideato e diretto da Giuliano Mazzoccante inaugura una nuova avventura: ChietiClassica&Friends.

“Ho voluto aprire il festival – dice in una nota il direttore artistico – ad altri generi musicali. Credo che la musica in sé sia un linguaggio universale, capace di coinvolgere e comunicare emozioni, senza differenze di stili”.

Si parte stasera alle 21,15, dunque, nel cuore della Villa Comunale, con la Music Box Band: sul palco Isabella Pesolillo alla voce, Carlo Splendiani alla chitarra, Simone Grifone alle tastiere, Michelangelo Brandimarte al basso, Alessandro Mazzola batteria.

A seguire, domani 5 agosto, spazio al concerto Suggestioni Jazz & Blues; il 10 (Notte dei desideri) tocca ai Terzacorsia per un viaggio nella storia della Canzone italiana; ultimo appuntamento, il 12 con Cinedelika, un omaggio al grande maestro Ennio Morricone. Questi concerti si terranno alla Villa Comunale – ingresso gratuito – ad eccezione di quello di domani sera organizzato nella piazzetta Giambattista Vico.

“Sono felicissimo di come sia andato il festival fino ad oggi – chiosa Mazzoccante -. Voglio ringraziare quanti rendono possibile ogni volta questo strepitoso risultato. Penso ai musicisti stessi, ma anche a tutto lo staff, al main sponsor Fondazione Banco di Napoli, al Comune di Chieti, a tutti i sostenitori che ci aiutano a vario titolo, a chi patrocina questa iniziativa e ovviamente al caloroso pubblico”.

Maggiori dettagli sono disponibili sulla pagina Facebook di ArtEnsemble e sul sito www.artensemble.eu/chieticlassica.

Per partecipare ai concerti è necessario prenotare: segreteria@artensemble.eu. Saranno rispettate tutte le regole della normativa vigente in tema di Covid19.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.