CONCERTI DELLE ABBAZIE, TRE APPUNTAMENTI FANNO DA PRELUDIO ALLA RASSEGNA


CELLINO ATTANASIO – Tre appuntamenti dal grande spessore musicale, tre serate con la musica di qualità con protagonisti artisti apprezzati nel panorama nazionale e non solo i quali proporranno serate uniche e appassionati. Da un concerto dedicato al tango di Astor Piazzolla passando per un recital pianistico con musiche di Beethoven e Chopin per concludere con un omaggio alle musiche dei Queen, il tutto nella splendida cornice di Cellino Attanasio (Teramo), dal 10 al 14 luglio.

Questo in sintesi il programma di Abbazie Classica, la prima proposta per l’estate 2022 del festival Concerti delle Abbazie, che proseguirà nel corso dell’estate con il cartellone di Abbazie Jazz Festival. L’iniziativa, infatti, si inserisce in un quadro progettuale più ampio che punta a garantire un’offerta artistica eterogenea e completa in cui il festival Concerti delle Abbazie diventa un unico grande brand di produzione.

Nel dettaglio il programma prevede per domenica 10 luglio alle 19 nel Teatro Santo Spirito di Cellino Attanasio un concerto dedicato ad Astor Piazzolla dal titolo La Rivoluzione del Tango, con un focus sulle musiche originali per quintetto, formazione prediletta dal grande compositore argentino, eseguite da Dario Flammini al bandoneon, Mauro De Federicis alla chitarra, Antonio Scolletta al violino, Roberto Della Vecchia al contrabbasso e il direttore artistico del festival Carlo Michini al pianoforte.

Lunedì 11 luglio sempre alle 19 nel Teatro Santo Spirito, spazio ai giovani talenti con il recital pianistico del diciannovenne Marco Procacci che proporrà musiche di Beethoven e Chopin.

Ultimo appuntamento giovedì 14 luglio alle 21,30 nella suggestiva Terrazza del Belvedere sempre a Cellino Attanasio con Somebody to love, omaggio alle musiche dei Queen, a cura dell’Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese con gli arrangiamenti e la direzione del maestro Roberto Molinelli con la partecipazione di Antonello Carozza (vocalist), Sara Borrelli (soprano), gli attori Giuseppe Esposto e Fabrizio Bartolucci e la regia, concept e testi di Claudio Salvi.

“Sempre fedeli all’idea della valorizzazione del territorio e del patrimonio storico e architettonico locale, – dice in una nota il direttore artistico, Carlo Michini – il nostro festival risponde a un’esigenza artistica territoriale chiara e indicativa del trend del pubblico. Così, sempre fortemente caratterizzati dalla bellezza dei luoghi, prende vita un nuovo format all’insegna della completezza e dell’eterogeneità della proposta musicale. Con questi tre appuntamenti di Abbazie Classica apriamo il programma dei concerti estivi che proporremo nell’ambito di Abbazie Jazz Festival e che presenteremo nelle prossime settimane. Ringrazio tutti coloro che a vario titolo hanno reso possibile questo programma e invito tutti a partecipare per scoprire la bellezza di un piccolo centro del teramano reso ancora più affascinante dalle musiche proposte”.

Il festival è organizzato dall’associazione culturale Luzmek ETS in collaborazione con ITACA Agenzia per lo sviluppo locale e Valle delle Abbazie, con la direzione artistica di Carlo Michini e realizzato con il contributo del Comune di Cellino Attanasio, Edison Stoccaggi, Ruzzo Reti S.P.A., Sapori Veri, Penta, Lesti Pallets, GLS, Banca di Credito Cooperativo di Basciano, Cioci S.R.L.

Biglietteria su Ciaotickets – sponsor ticketing – riduzioni del 50% per i possessori di Carta Giovani Nazionale, e riduzioni del 30 % per soci FAI, Italia Nostra, Donatori di Sangue e UNPLI. A richiesta all’indirizzo info@concertidelleabbazie.it, verrà accordata una riduzione del 30% per i gruppi minimo di 15 persone.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022