CRISTINA ZAVALLONI E LE SUE “CANZONI LIBERE” ALL’AQUILA CON LA BARATTELLI


L’AQUILA – Una delle cantanti più interessanti del panorama nazionale, raffinata interprete di tanti generi musicali, dal barocco al jazz, Cristina Zavalloni torna a L’Aquila ospite della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, a distanza di un mese dall’ultimo evento proposto dedicato al movimento Fluxus.

L’appuntamento è per giovedì 21 ottobre alle ore 19 presso l’Auditorium del Parco nell’ambito della rassegna “Normalità impossibili”, eventi di musica, teatro e letteratura proposti dall’Università degli Studi dell’Aquila.

Cristina Zavalloni presenta “Canzoni libere”, un concerto coinvolgente che attraversa i suoi tanti repertori da Frescobaldi, a Gershwin, da Kurt Weill a Duke Ellington, dal John Dowland ai Beatles.

Sul palco insieme alla artista bolognese due straordinari musicisti: il clarinettista Gabriele Mirabassi, fra i migliori interpreti italiani sia del repertorio classico che delle sperimentazioni jazz, ed il pianista Andrea Rebaudengo, docente al Conservatorio di Milano e con una carriera di livello internazionale.

L’evento segna anche la ripresa della storica collaborazione fra la Barattelli e l’ateneo aquilano nel comune obiettivo della formazione del mondo studentesco e della crescita sociale e culturale delle generazioni presenti e future, attraverso il linguaggio universale e trasversale della musica.

L’ingresso è libero, nel rispetto delle normative in vigore (Green Pass e mascherina), con prenotazione alla mail attivitaculturali@univaq.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021