“DANTE AT THE OPERA”: PRIMA SERATA CON LA SINFONICA ABRUZZESE NEL 37ESIMO FESTIVAL DI TAGLIACOZZO

foto Raffaele Castiglione Morelli

TAGLIACOZZO – Sale sul palco l’Orchestra Sinfonica Abruzzese per il secondo grande appuntamento del Festival Internazionale di Mezza Estate. “Dante At the Opera” prosegue il lungo weekend dedicato al Sommo Poeta Dante Alighieri, venerdì 30 luglio, ore 21,15 presso il monumentale Chiostro di San Francesco a Tagliacozzo (L’Aquila).

Scritto dal direttore artistico maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, si tratta un concerto che va alla scoperta di tutti i principali temi del Sommo Poeta nelle opere liriche più note del panorama internazionale. L’Orchestra Sinfonica Abruzzese, orchestra stabile della rassegna ormai da tre anni, sotto la guida del direttore lettone Martins Ozolins, uno dei più noti direttori della sua generazione, guiderà l’uditorio tra le pagine più note di Cavalleria Rusticana, Carmen, Andrea Chenier, la Traviata, Pagliacci, Don Giovanni e Norma con la straordinaria partecipazione della grande violinista italo – albanese Abigeila Voshtina.

Lussuria, Violenza ma anche Passione, Amore e ricerca del perdono di Dio in un vortice di emozioni che da Verdi a Mascagni coloreranno il primo appuntamento dell’Isa a Tagliacozzo Festival.

“Un progetto nato in relazione all’esigenza di celebrare Dante – dice il direttore Sipari – anche attraverso l’Opera lirica. Dopo il musical di Marco Frisina, un viaggio nelle pagine operistiche più note con le voci di alcuni tra i migliori interpreti del verismo italiano. Ringrazio l’Isa e il maestro Pellegrino e l’Accademia Stage Daltrocanto di Donata d’Annunzio Lombardi per aver con entusiasmo sposato questo progetto assolutamente unico nel suo genere”.

Di grande rilievo il cast vocale con Alessia Berardi, Rosolino Cardile, Fernando Cisneros, Carolina Lopez Moreno e Francesca Di Sauro per un concerto che fa dell’emozione il tema principale.

“Sono molto felice – dice l’assessore Chiara Nanni – che l’Isa, ormai partner irrinunciabile del nostro Festival apra la propria stagione a Tagliacozzo con questo concerto che sicuramente resterà nel cuore di tutti i nostri affezionati”.

Il week end dantesco continuerà sabato 31 con la Bestiale Commedia di Vinicio Capossela e il 1° agosto con “Ma misi me per l’alto mare aperto” di Michele Mirabella.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021