“DANTE E L’ABRUZZO”, STUDENTI DI CINQUE COMUNI CREANO OPUSCOLO ED E-BOOK


MARTINSICURO – Sabato 5 giugno, alle ore 17,30 al Torrione Carlo V di Martinsicuro, si terrà la presentazione del progetto Dante e l’Abruzzo. Il fiume Tronto nella Divina Commedia di Dante Alighieri a 700 anni dalla scomparsa che ha coinvolto alunni e docenti della scuola secondaria di primo grado e della primaria dei comuni di Nereto, Martinsicuro, Valle Castellana e Rocca Santa Maria.

Nell’occasione i ragazzi illustreranno l’opuscolo e l’e-book Creator realizzato nell’ambito del progetto.

Porgeranno i loro saluti Massimo Vagnoni, sindaco di Martinsicuro, Umberto D’Annuntiis, sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Daniele Laurenzi, sindaco di Nereto, Camillo D’Angelo, sindaco di Valle Castellana e Lino Di Giuseppe, sindaco di Rocca Santa Maria, nonché i dirigenti scolastici Laura D’Ambrosio, Barbara Rastelli e Sandra Renzi.

Moderati dalla giornalista Gloria Caioni, direttore responsabile di Vera Tv, interverranno Stefania Pompeo, responsabile del progetto, Paolo Piacentini, funzionario del Ministero della Cultura e collaboratore del ministro Franceschini, l’avvocato e poeta Daniele Paolanti della Società Dantesca Italiana e lo storico e giornalista Sandro Galantini dell’Istituto Abruzzese di Ricerche Storiche.

La manifestazione, organizzata rispettando le normative anti-Covid, sarà trasmessa sulla pagina Fb del Comune di Martinsicuro.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021