ETTORE BASSI È “IL SINDACO PESCATORE” AI CANTIERI DELL’IMMAGINARIO


L’AQUILA – L’istituzione Sinfonica Abruzzese salirà nuovamente sul palco per i Cantieri dell’immaginario presso la scalinata di San Bernardino con lo spettacolo “Il Sindaco Pescatore”, tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo e di Edoardo Erba. Regia di Enrico Maria Lamanna con Ettore Bassi. Prologo musicale per pianoforte solo su musiche originali eseguite da Emilia Di Pasquale.

“Raccontiamo e soprattutto ricordiamo la storia di un eroe normale, Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore. Un uomo semplice e straordinario”, si legge in una nota dell’Isa, “in una regione malata e straordinaria come la Campania. Un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di amministrare difendere e migliorare la sua terra e le sue persone”.

Angelo Vassallo è stato sindaco di Pollica, località in provincia di Salerno, per tre mandati: dal 1995 al 2010. Nel 2010 si era presentato per un quarto mandato: unico candidato era stato rieletto il 30 marzo con il 100% dei voti. Ambientalista convinto, amato dai suoi concittadini, viene ricordato anche per le sue ordinanze singolari.

Nel gennaio 2010 ne firma una che prevede una multa fino a mille euro per chi viene sorpreso a gettare a terra cenere e mozziconi di sigarette. Fu ancora grazie a lui che l’operazione Dieta Mediterranea diventa Patrimonio dell’Unesco. Vassallo era noto come il sindaco pescatore per il suo passato di pescatore e per l’amore per il mare e per la terra, che nella sua attività di amministratore lo aveva sempre guidato. Esempio di rigore nel rispetto della legge, con modi severi e fermi, che però permettono di mantenere intatta la bellezza di uno dei comuni più caratteristici del Cilento.

La sera del 5 settembre 2010, mentre rincasava alla guida della sua auto è stato barbaramente ucciso per mano di uno o più attentatori. I suoi assassini sono ancora oggi ignoti.

“Presentiamo questo lavoro nella forma del monologo interpretato da Ettore Bassi, su drammaturgia di Edoardo Erba tratta dal libro di Dario Vassallo il sindaco pescatore e dai racconti di chi lo ha conosciuto”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021