IL MUSEO DEL CINEMA DELL’AQUILA CELEBRA STANLIO E OLLIO CON LE PELLICOLE RESTAURATE


L’AQUILA – Il MuMAC, Museo dei Mestieri e delle Arti del Cinema ha aperto lo scorso 7 luglio la mostra “Stanlio e Ollio fanno 100. 1921-2021″, un’esposizione di materiali d’archivio e audiovisivi unici provenienti da tutto il mondo per celebrare il centenario dalla prima apparizione del duo comico sul grande schermo.

Nel mese di agosto la proposta culturale sarà ulteriormente arricchita con la proiezione di due capolavori restaurati e digitalizzati dalla Cineteca “Maria Pia Casilio” nell’ambito del progetto “S.O.S. Stanlio e Ollio: salviamo le versioni italiane dei film di Laurel & Hardy”.

Giovedì 5 agosto alle ore 18,00 il MuMAC propone la visione di Laurel e Hardy: una risata per due, un documentario dedicato alla comicità di Stanlio e Ollio, alla loro mimica e al loro humor, mentre venerdì 6 agosto alle ore 18,00 ci sarà la proiezione di Muraglie, film del 1931 con la regia di James Parrott.

L’esposizione Stanlio e Ollio fanno 100. 1921-2021 è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura, Direzione Cinema, del Comune dell’Aquila e della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila.

Ricordiamo che il MuMAC ha recentemente spostato la sede a Pettino, nella Galleria di Complesso Ursini in via Enrico De Nicola 28. L’ingresso è libero, nel rispetto della normativa vigente, dal lunedì al sabato, dalle ore 16,00 alle ore 20,00.

Il programma e tutti i dettagli sono disponibili sul sito internet istituzionale www.istitutocinematografico.org.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021