IL QUINTETTO INCIPIT IN CONCERTO PER LA STAGIONE DELLA SOCIETÀ “LUIGI BARBARA”


PESCARA – Venerdì 23 ottobre, la nuova stagione musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” prosegue con il concerto del Quintetto Incipit: la formazione è composta da Marco Felicioni, flauto, Giovanni Pantalone, oboe, Alfonso Giancaterina, clarinetto, Alessandro Monticelli, corno, e Alfonso Patriarca, fagotto. Il programma del concerto prevede musiche di Klughardt, Nielsen e Agay.

Il concerto si terrà al Teatro Massimo di Pescara. A causa delle restrizioni imposte dall’emergenza Covid-19, ogni concerto si svolgerà necessariamente in due turni: il turno A è programmato per le ore 20, il turno B, invece, per le ore 21,30.

Il prezzo del biglietto di ingresso si differenzia a seconda dei turni: i tagliandi per i concerti del turno A costano 15 euro mentre i tagliandi per il turno B costano 20 euro.

Incipit come inizio di un brano, di una storia, di un viaggio musicale da compiere insieme. Il quintetto, che condivide percorsi artistici ricercati ed innovativi, affronta nella sua pluralità, la realizzazione di itinerari affascinanti e coinvolgenti.

I componenti del Quintetto Incipit sono tutti affermati concertisti, solisti e docenti, che vantano collaborazioni con le principali istituzioni musicali italiane e straniere, tra le quali il Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, il Tiroler Festspiele di Erl (Austria), il Festival Internazionale del “Conde Duque” di Madrid (Spagna).

La Stagione Musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” prosegue, venerdì 30 ottobre, con Six Pianos & Dancers di Anouscka Brodacz e Simona Ampolo Rella, un Progetto Speciale che rinnova la collaborazione della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” con Fabbrini Pianoforti.

Sul palco saranno impegnati sei pianisti (Simona Ampolo Rella, Cristiana Arena, Sara Comborowska, Stefano D’Onofrio, Claudio Filippini e Giacinto Sergiacomo) e dieci danzatori (Stefania Bucci, Regina Salvatore, Simonetta D’Intino, Simona Di Marcoberardino, Manuele Giovannelli, Maristella Mezzapesa, Laura Petrini, Consuelo Rizzardo, Ilaria Carla Silverii e Cristina Squartecchia) su musiche di Bach, Dallapiccola, Dvorak e Reich.

Le norme anticovid comportano una serie di azioni da mettere in atto prima dell’inizio degli spettacoli che allungano i tempi di ingresso rispetto a quelli abituali. Si chiede, quindi, agli spettatori di anticipare l’arrivo in teatro di qualche minuto, in modo da permettere tutte le operazioni legate all’inizio dei concerti. Al momento dell’ingresso, tutti gli spettatori dovranno essere sottoposti al controllo della temperatura e non si potrà accedere se la stessa risultasse superiore al limite di 37.5°. Inoltre, chiunque acceda ai locali del Teatro Massimo dovrà indossare correttamente la mascherina – per tutto il tempo di permanenza negli stessi e fino all’uscita – e dovrà mantenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro occupando esclusivamente i posti all’uopo segnalati.

La stagione artistica della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” è accompagnata dal supporto del Main Partner Fondazione PescarAbruzzo e dell’Istituto Acustico Maico.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020