IN EDICOLA IL NUOVO NUMERO DI “TESORI D’ABRUZZO” CON LO SPECIALE SULL’ALTA VALLE DEL VOMANO

Alta Valle Vomano
foto Giancarlo Malandra

PESCARA – È in edicola il numero invernale di Tesori d’Abruzzo, il trimestrale di turismo, cultura ed enogastronomia, dedicato alla scoperta di una delle più suggestive regioni italiane, diretto da Paolo De Siena.

Lo speciale in apertura, a cui è dedicato il tema di copertina, s’intitola “Alta Valle del Vomano: magia a portata di cuore”, a firma del giornalista Sandro Galantini con le foto di Giancarlo Malandra. Testi e immagini conducono il lettore in un percorso nell’entroterra teramano che si snoda tra i comuni di Montorio al Vomano, Pietracamela, Fano Adriano e Crognaleto, in cui tesori d’arte si intrecciano a sontuosi ambienti naturali, tra la bellezza dei colori e il silenzio dei luoghi montani.

A firma di Ugo Del Castello, segue l’interessante servizio dal titolo “Roccaraso, lo sci si organizza”, dedicato alla storia del club sciistico fondato il 22 gennaio 1922 nella sala del Consiglio comunale della località roccolana.

L’articolo successivo, di Angela Ciano con le foto di Gianni Berengo Gardin, è incentrato su “Biografia di un desiderio, il nuovo libro di Gabriele Lucci” in cui lo scrittore ripercorre oltre trent’anni di impegno per creare un sistema cinema all’Aquila nell’intervista rilasciata alla giornalista e storica dell’arte.

Lo speciale dal titolo “San Demetrio ne’ Vestini: meraviglia di natura e cultura”, sempre a firma di Angela Ciano con le foto di Alessandro Petrini, racconta un territorio dolce e accogliente, nel quale sopravvivono splendide testimonianze culturali lasciate dalla mano dell’uomo in secoli di storia e la natura ha lasciato segni tangibili di bellezza, tra i quali spiccano il lago di Sinizzo e le Grotte di Stiffe.

Il giornalista Ivan Masciovecchio, è l’autore dei due servizi successivi: il primo s’intitola “Guardiagrele, borgo d’arte e del gusto” nel quale guida il lettore in un viaggio tra sacro e profano, passeggiando tra capolavori architettonici e soffici bontà dell’arte dolciaria abruzzese; il secondo è dedicato “All’assaggio del Parrozzo, il più abruzzese dei dolci”, che fu ideato agli inizi del Novecento dalla fantasia del pasticcere pescarese Luigi D’Amico e deve la sua fortuna anche alle lodi tessute dal poeta Gabriele d’Annunzio.

Si parla di “Rocca di cambio: fascino antico e natura intatta” nello speciale a firma di Chiara Di Giovannantonio con le foto di Marcello De Luca, un incantevole borgo di montagna adagiato sull’Altopiano delle Rocche, che offre gioielli di grande interesse artistico, come la preziosa abbazia di Santa Lucia, accanto ad esperienze dalle numerose sfumature, a contatto con la natura incontaminata.

Sono nuovamente le foto di Marcello De Luca a illustrare il servizio intitolato “Il luogo della memoria per eccellenza”, scritto da Antonella Lopardi e Alessandra Mancinelli, che narrano del Museo Casa natale di Ignazio Silone, un contenitore di affetti, sensazioni e ricordi del grande scrittore inaugurato a settembre nel borgo di Pescina, tra la montagna e il fiume Giovenco.

Scorrendo le pagine si scopre un altro speciale, a firma della giornalista Chiara Di Giovannantonio con le foto di Marcello De Luca, dal titolo “Una città dal duplice volto”, che descrive in dettaglio la bella città di San Benedetto dei Marsi che, adagiata tra il verde dei monti e i colori della piana del Fucino, custodisce tra le sue vie mirabili gioielli di un ricco patrimonio artistico e archeologico, dall’antico passato romano e medievale fino al presente.

La rivista chiude con il servizio intitolato “Da un’antica ricetta un liquore sempre attuale: il corfinio”, scritto da Gino Di Tizio, con le foto di Sergio D’Andrea, che narra della bevanda alcolica brevettata nel 1858 con il nome “Corfinium”, legata a doppio filo al piccolo centro abruzzese che fu la capitale della Lega Italica, nata per combattere Roma nel I secolo a.C.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022