“JIMI HENDRIX MIO FRATELLO”, A PINETO EMOZIONI E RICORDI DELLA LEGGENDA DEL ROCK


PINETO – Emozioni, ricordi, musiche e parole hanno caratterizzato l’appuntamento “Jimi Hendrix mio fratello”, l’incontro pubblico, condotto da Luca Maggitti, con Leon Morris Hendrix, fratello del noto chitarrista e cantautore statunitense Jimi, che si è svolto venerdì a Pineto (Teramo) nella sala teatro del Centro polifunzionale.

Una serata molto partecipata da parte del pubblico, durante la quale l’artista si è raccontato, parlando anche di delicate vicende famigliari, e ha anche presentato il suo libro dedicato al fratello e ha proposto anche brani live.

Leon, di sei anni più giovane di Jimi, è un musicista affermato con all’attivo diversi album e autore di alcuni libri incentrati sulla figura del talentuoso fratello, probabilmente il più grande chitarrista rock di tutti i tempi, scomparso nel 1970 a Londra.

L’iniziativa è stata curata dall’amministrazione comunale di Pineto.

“Leon Morris Hendrix è riuscito a incantare il numeroso pubblico presente – dicono in una nota il sindaco Robert Verrocchio e il consigliere comunale con delega agli eventi Marco Giampietro – con numerosi aneddoti e racconti legati alla leggendaria figura di suo fratello Jimi, ma grazie al suo personale talento artistico ha arricchito la serata con brani straordinari che hanno emozionato tutti. Siamo molto orgogliosi di essere riusciti a organizzare questo appuntamento nella nostra città per questo ringraziamo ancora la Slm Video Sound Light per aver reso possibile questo incontro”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.