“LA SOSTANZA DEI SOGNI”, GRAN GALÀ DEL TEATRO NELLA NOTTE DI SAN LORENZO AL D’ANNUNZIO


PESCARA – Si intitola La sostanza dei sogni, vedi Galà del teatro, ed è quanto propone l’Ente manifestazioni pescaresi in collaborazione con gli assessorati alla Cultura e Grandi eventi, nelle persone di Maria Rita Paoni Saccone e Alfredo Cremonese.

Ad animare l’iniziativa, la volontà di offrire una vetrina di prestigio ad alcuni dei principali rappresentanti della teatralità e della recitazione pescarese, dando una mano concreta ad un intero settore, così duramente colpito dalla pandemia.

L’appuntamento, una prima pescarese che ci si auspica possa dare il via ad una serie di altre edizioni, è fissato per la Notte di San Lorenzo, 10 agosto, alle 21,15 al teatro d’Annunzio (Lungomare Colombo 122).

Quanto all’acquisto dei biglietti, sarà aperta al pubblico la nuova biglietteria, esterna al teatro, sempre sul Lungomare Colombo 122, in una splendida area urbana recentemente riqualificata. Questi gli orari: 17-20. Il botteghino apre alle 20,30. I biglietti sono inoltre disponibili sul sito di CiaoTickets e presso i punti vendita convenzionati con il circuito. Per informazioni 393-9055578 oppure 085-693093. Biglietto 15 euro, posto unico.

“L’idea è quella di proseguire nel solco già tracciato dal Pescara Jazz e dalla ben più recente Singin’ in the streets, quindi dare spazio ai numerosi artisti del territorio che portano alto il nome dell’Abruzzo. Non è stato possibile coinvolgere la totalità degli esponenti del settore, per ovvi motivi. Ma proprio per questo abbiamo pensato di organizzare una serata altamente simbolica”, dice in una nota il presidente Emp Angelo Valori nel presentare l’iniziativa. “In questo modo continuiamo a dare un’occasione di lavoro anche ai tecnici e a quanti stanno dietro alla realizzazione di uno spettacolo”.

Nata come occasione di condivisione, La sostanza dei sogni porta la firma di Milo Vallone alla regia, che condurrà la serata insieme a ‘Nduccio (Germano D’Aurelio).

Il gala vedrà la partecipazione di 14 artisti pescaresi che si alterneranno sul palco, tra prosa, comicità, teatro di ricerca, musical, doppiaggio.

Compongono l’ensemble, volutamente eterogeneo, Tiziana Di Tonno, Franca Minnucci, Luigi Ciavarelli, Giò di Tonno, Massimiliano Elia, Domenico Glasso, Elia Iezzi, Giampiero Mancini, Mario Massari, ‘Nduccio, Edoardo Oliva, Marco Papa, Silvano Torrieri, Milo Vallone.

“Sarà un viaggio nei mari della nostra cultura e a illuminare i contenuti del tragitto, saranno i fari della speranza e della riscossa. La speranza, in quella che è considerata da secoli la Notte dei desideri, guiderà alcuni interventi, mentre per altri, il faro sarà quello della forza che, accomunata da sempre alla gentilezza, accompagna e descrive le nostre genti”, spiega Milo Vallone, che aggiunge: “Tra umorismo e poesia, tra satira e prosa, gli attori mostreranno ancora una volta, quell’intatta, millenaria e preziosa capacità di saper accompagnare e sostenere l’essere umano nel suo quotidiano viaggio verso il reale. Una magia straordinaria questa, che agli attori è concesso compiere forse proprio perché essi son fatti, in fondo… della stessa sostanza dei sogni”.

Questo Galà è un evento della stagione Teatro al D’Annunzio e rientra nel contenitore multidisciplinare del PeFest patrocinato dal Ministero per i Beni e le attività Culturali, dalla Regione Abruzzo e dal Comune di Pescara.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.