“LANTERNA MAGICA” E TOMMASIANA UNISCONO PATRIMONI, ALL’AQUILA UN ARCHIVIO UNICO IN ITALIA

foto Alasca

L’AQUILA – L’Istituto cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” e la Regione Abruzzo hanno siglato il 16 aprile scorso la convenzione che sancisce il rapporto di collaborazione con la Biblioteca regionale “Salvatore Tommasi” per il perseguimento di finalità comuni, su proposta dell’assessore regionale con delega alla cultura, Daniele D’Amario, e con la collaborazione tecnica per la stesura del dirigente Carlo Tereo de Landerset e della responsabile della Biblioteca, Alessandra Lucantonio.

Il legame tra le due istituzioni vuole proporsi, in questo particolare momento storico, come un’occasione socio-culturale di ripartenza in cui il cinema rappresenterà un’opportunità di riflessione e confronto.

L’unione del prezioso patrimonio librario custodito dalla Biblioteca “Salvatore Tommasi” con quello ricco ed ampio nei generi Archivio dell’Istituto cinematografico permette la nascita di un’entità unica in Italia per le caratteristiche del materiale conservato. Entrambi sono Centri di documentazione e deposito legale regionale di materiale librario e audiovisivo.

Il Centro Archivio de La Lanterna Magica, inoltre, è stato dichiarato di interesse culturale particolarmente rilevante ai sensi del D.Lgs. 42/2004 e ss.mm.ii con decreto del Mibact del 31 gennaio 2018 e comprende la Biblioteca “Giovanni Tantillo” con volumi specializzati sulla settima arte, la Cineteca “Maria Pia Casilio” con una collezione di film in pellicola che raccoglie opere che vanno dai primi anni del ‘900 agli anni ’90, la videoteca con circa 10.000 documenti audiovisivi. Poi l’Archivio contiene l’emeroteca, la fototeca con oltre 50.000 immagini e la collezione di materiale cartaceo con foto autografate dai grandi personaggi del cinema italiano ed americano, bozzetti, figurini, foto di scena, ritagli, cartoline, appunti, quaderni, manifesti, locandine e fotobuste.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021