LANTERNA MAGICA FILM FEST, GIÙ IL SIPARIO DOPO UN ANNO DI INIZIATIVE IN ABRUZZO


L’AQUILA – L’iniziativa Lanterna magica Film Fest, curata e realizzata dall’Istituto cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” e ideata con il contributo di Stefano Masi, giornalista, scrittore e critico cinematografico, si è conclusa dopo un anno di iniziative proposte sul territorio regionale. Il progetto complessivo è realizzato nell’ambito del Piano nazionale Cinema per la Scuola promosso da Mibac e Miur.

Lanterna magica Film Fest, la lanterna magica come l’infanzia del cinema, una giostra per i ragazzi ma anche per i loro genitori che hanno potuto esplorare la complessità della macchina del cinema partendo dagli strumenti più semplici. La filosofia del festival è costruita sul cinema come macchina del sogno: valorizzare le opere cinematografiche ed il proprio territorio, utilizzare le nuove tecnologie digitali, sviluppare conoscenze e competenze nel settore cinematografico.

Dal 26 maggio 2020 al 15 maggio 2021, il Festival ha visto il coinvolgimento di numerosi Istituti scolastici regionali che hanno partecipato al concorso “Mamma e Papà: istruzioni per l’uso e poi al percorso formativo Il cinema racconta la famiglia: una finestra sul mondo”. Nonostante le limitazioni della didattica a distanza gli studenti sono stati guidati, grazie alle tecnologie digitali, nella visione di diversi lungometraggi attraverso approfondimenti in streaming di esperti di cinema, avvocati, operatori sociali e psicologi. Infine, ciascuno dei partecipanti ha realizzato un piano sequenza sugli argomenti affrontati, dando sfogo alla propria creatività artistica e cinematografica.

Durante il periodo estivo, il Lanterna Magica Film Fest ha fatto tappa in diverse città abruzzesi proponendo la visione di diversi film anche all’aperto, incontri con registi, sceneggiatori, attori ed anche uno spettacolo musicale: il capolavoro del muto Il vagabondo di Charlie Chaplin (Usa, 1916) musicato dal vivo.

La Lanterna magica ringrazia gli Istituti scolastici che hanno partecipato: Istituto Comprensivo Comenio – Scoppito (L’Aquila), Istituto Comprensivo di San Demetrio – Rocca di Mezzo (L’Aquila), Convitto Cotugno – L’Aquila, Istituto Comprensivo Serpieri di Pratola Peligna, Castel di Sangro e Avezzano (L’Aquila), Istituto Comprensivo Corradini-Pomilio di Avezzano (L’Aquila).

Questi i partner del progetto: Ufficio scolastico regionale dell’Abruzzo, Camera Minorile D’Abruzzo, Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo, Associazione Musica per la Pace (L’Aquila), Horizon Service Soc.Coop.Soc. (Sulmona), Associazione Mamme Vestine (San Demetrio ne’ Vestini).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021