L’AQUILA, 37ESIMA CANTATA DI NATALE CON TRE CONCERTI E ANIMAZIONI LITURGICHE FINO AL 6 GENNAIO


L’AQUILA – La Cantata di Natale a L’Aquila è uno degli eventi musicali più caratteristici, più partecipati e sentiti del periodo natalizio. Dal 1984 ad oggi, solamente nello scorso anno non è stato possibile realizzarla a causa dell’emergenza sanitaria. Per questo la trentasettesima edizione sarà un’occasione speciale per dare un segno di ripresa anche per le attività corali della città e del territorio. Il particolare momento ha ispirato una diversa articolazione della Cantata di Natale che si svolgerà in due modalità distinte.

La prima con tre appuntamenti all’Auditorium del Parco nei giorni 20, 21 e 22 dicembre, nel contesto di altre iniziative organizzate dal Comune dell’Aquila, con un totale di 10 formazioni corali partecipanti.

La seconda modalità prevede una diffusione estesa all’intero territorio del circondario ed in particolare l’animazione delle celebrazioni liturgiche, “Elevazioni spirituali”, in chiese e parrocchie del capoluogo, delle frazioni e di altri centri come Rocca Di Mezzo, Castel Del Monte, Scoppito, Capestrano. Così, pur in un contesto di grande difficoltà e limitazioni, l’edizione 2021 della Cantata di Natale trova addirittura un suo ampliamento con una maggiore presenza dei cori nel territorio.

Si inizia il giorno della festività dell’8 dicembre con il seguente calendario: alle ore 11 nel Santuario della Madonna di Roio animazione del Coro dello stesso Santuario diretto da Vittorio Lucchese; alle ore 12 nella Chiesa di S. Mario alla Torretta si trova la Corale Novantanove con la direzione di Ettore Maria Del Romano, alle ore 18 nella Chiesa di San Pietro a Coppito l’animazione è affidata alla Corale L’Aquila diretta da Giulio Gianfelice ed infine alle ore 19 il Coro Giovanile Diocesano San Massimo con la direzione di Davide Castellano è nella Chiesa di San Giuseppe Artigiano in via Sassa.

Da sempre sotto gli auspici dell’arcivescovo dell’Aquila, la Cantata di Natale, promossa dal Comitato organizzatore formato dai rappresentanti delle formazioni storiche della città dell’Aquila, Coro della Portella, Corale Gran Sasso, Corale Novantanove e Schola Cantorum San Sisto, gode del patrocinio e contributo del Comune dell’Aquila in collaborazione con l’Assessorato al Turismo ed è inserita nel cartellone nazionale delle manifestazioni corali Nativitas promosso da A.R.C.A. Associazione Regionale Cori d’Abruzzo.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022