L’AQUILA, ALL’AUDITORIUM DEL CONSERVATORIO CONCERTO DELL’ORCHESTRA SYNTAGMA


L’AQUILA – Venerdì 17 settembre alle 18,00 nell’Auditorium del Conservatorio a L’Aquila, l’orchestra Progetto Syntagma si esibirà sotto la direzione del maestro Alessandro Quarta, fondatore e direttore dell’ensemble vocale e strumentale Concerto Romano, accompagnando le soliste Carlotta Colombo (soprano) ed Eleonora Pagnoncelli (fagotto); in programma brani di W. A. Mozart, A. Salieri e P. Anfossi.

Il programma prevede l’esecuzione di brani tratti dal repertorio sacro di P. Anfossi e A. Salieri nonché il concerto K191 per fagotto e orchestra di W. A. Mozart. A dirigere l’orchestra di Progetto Syntagma sarà il maestro Alessandro Quarta, fondatore e direttore dell’ensemble vocale e strumentale Concerto Romano con il quale si esibisce nelle più importanti sale del mondo riscuotendo ampio favore nel pubblico italiano ed europeo (Accademia Filarmonica Romana, Società del Quartetto di Milano, Tage Alter Musik-Herne, Rheingau Musikfestival, Niedersachsische Musiktage, Handels-Festspiele di Karlsruhe, Halle e Goettingen WDR Funkhaus-Konzerte Koeln, Wiener Konzerthaus, Koelner Philarmonie, Styriarte, Rheinvokal, Musica Sacra Maastricht, De Bijloke – Gent, Muziekgebouw Amsterdam, Boston Early Music Festival) e ottenendo eccellenti critiche da parte della stampa.

Dal 2007 al 2012 ha ricoperto la carica di maestro di cappella della Insigne Cappella Musicale del Pantheon, ed è attualmente maestro nella Chiesa di Santa Lucia al Gonfalone a Roma.

Ospiti soliste della serata la soprano Carlotta Colombo, che vanta la collaborazione con importanti manifestazioni in Italia e all’estero come I Pomeriggi Musicali, Klangvokal Musikfestival – Dortmund, Days of Early Music – Bratislava, Festival dei Due Mondi, Roma Festival Barocco, Musica Sacra Maastricht e con numerosi ensemble del panorama musicale Italiano come La Venexiana, laBarocca, Il Canto di Orfeo, La divina armonia, ed Eleonora Pagnoncelli, fagottista che vanta la collaborazione con importanti orchestre italiane come l’Orchestra Roma Sinfonietta, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Sinfonica di Lucca, l’Orchestra Sinfonica di Grosseto esibendosi in importanti sale internazionali come il Musikverein di Vienna, il Seul Art Center in Corea del Sud, la Mayakovsky Hall a Praga e lo Sheikh Jaber Al-Ahmad Cultural Center in Kuwait.

L’ingresso al concerto sarà libero, chi vorrà potrà contribuire con una donazione simbolica a sostegno del progetto, nato in un momento senz’altro difficile per il panorama artistico ma altrettanto carico di energia e di voglia di condividere con il pubblico la passione per l’arte, per la musica.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-covid, pertanto l’ingresso sarà contingentato. Gradita la prenotazione al numero 340-1447673 o tramite email all’indirizzo prenotazioniprogettosyntagma@gmail.com.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021