L’ARTISTA AQUILANA “CELIDEA” PRESENTA IL SUO PRIMO EP, UN VIAGGIO LEGGERO TRA JAZZ ED ELETTRONICA


L’AQUILA – C’è il classico e il contemporaneo, il jazz e l’elettronica: c’è la ricerca della leggerezza, nei suoni e nella voce, e un’atmosfera dolce tra sogno e nostalgia.

C’è tutto questo nel primo EP dell’aquilana Valeria Mancini, in arte “Celidea”, nome di origine greca che significa “rondinella”, scelto come omaggio alla nonna (era il suo secondo nome) e che dà anche il titolo all’album. Un progetto inedito, un viaggio di cinque canzoni inedite e due riarrangiamenti di brani jazz standard, che ad una struttura portante di matrice jazz unisce loop elettronici e suoni caldi e colorati, per un album che scorre leggero e piacevole alle orecchie di chi lo ascolta.

“Sono molto emozionata di avere la possibilità di raccontare il mio primo EP” racconta Valeria a Virtù Quotidiane. “È un album che fa della leggerezza un aspetto fondamentale. Sono riuscita , grazie anche e soprattutto all’aiuto del mio produttore e a tutti i musicisti (tutti abruzzesi) che hanno partecipato, a modellare il mio background jazz consuoni più elettronici e contemporanei, riuscendo così a rendere più accessibile questo tipo di musica all’ascoltatore. Nessuno dei testi è autobiografico, mi piace immaginare le storie di altri, non per nascondermi, ma trovo piacere nell’immedesimazione”.

Un progetto studiato e ben definito in tutti i suoi aspetti, dalla produzione affidata all'”I&I Studio” di Claudio Bollini alla veste grafica a cura di Giulia Frullo, che ritrae l’artista con trasfigurata in volto, con un messaggio ben preciso.

“Ho voluto nascondere il mio volto non per nascondermi, ma per dargli un significato volutamente indefinito, che potesse significare qualsiasi cosa. È un concetto che ho impiegato anche nella scrittura dei miei testi: nessuno di loro infatti è autobiografico, non racconto niente di me, ma perchè ho piacere nell’immedesimazione, mi piace partire da piccoli particolari per arrivare ad immaginare storie e racconti con altri protagonisti”.

“Celidea” è su tutti i principali store digitali, in attesa di poterlo ascoltare dal vivo; “sto già programmando la mia estate di concerti, dove sarà possibile acquistare la copia fisica del disco”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021