LE CANTATE DI BACH CON LA CORALE NOVANTANOVE ALLE ANIME SANTE DELL’AQUILA


L’AQUILA – Per celebrare le festività natalizie la Corale Novantanove, storica formazione della città dell’Aquila particolarmente attenta al repertorio polifonico sacro, ha scelto di eseguire alcune sezioni del celebre “Oratorio di Natale”, ovvero Oratorium tempore nativitatis Christi di Johann Sebastian Bach BWV248.

Si tratta di un ciclo di sei Cantate per il periodo natalizio dalla nascita di Gesù fino all’Epifania. Alcune di queste fanno parte del programma che si completa con altre suggestive e celebri Cantate di Bach.

Il concerto è in programma lunedì 30 dicembre con inizio alle ore 17,30 presso la Chiesa di Santa Maria del Suffragio, meglio nota come “delle Anime Sante” in Piazza Duomo ed è promosso dalla Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”.

La Corale Novantanove esegue le Cantate di Bach con il supporto del soprano Lucia Casagrande Raffi, del contralto Elisabetta Pallucchi, con la parte strumentale affidata all’Orchestra da Camera “Benedetto Marcello” preparata da Gianfranco Lupidii e con Giulio Filippetti tromba solista.

L’elaborazione del basso continuo e la direzione del concerto è affidata a Ettore Maria Del Romano.

Ingresso libero.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021