LE NATIVITÀ CHE HANNO FATTO LA STORIA SULLA FACCIATA DI COLLEMAGGIO PER NATALE

videomapping Collemaggio

L’AQUILA – In occasione delle iniziative legate al Natale, a partire da questa sera alle 18,00 la facciata della basilica di Collemaggio, all’Aquila, sarà illuminata con le più belle immagini sacre della “Natività”, provenienti sia dalle chiese e dalle strutture museali locali che da quelle nazionali.

Le prime due immagini sono state selezionate tra le opere d’arte presenti nel museo nazionale d’Abruzzo – MuNDA, come omaggio alla grande bellezza della città. Le rappresentazioni della Sacra famiglia saranno proiettate a rotazione sull’esterno della basilica fino al 25 dicembre. A seguire le più rappresentative “Madonne col bambino” decoreranno la facciata di Collemaggio. Si tratta di un’iniziativa a cura del Comune dell’Aquila.

“È l’ultimo tassello con il quale l’amministrazione comunale vuole celebrare le festività natalizie nel capoluogo abruzzese. Dal punto di vista culturale è importante declinare queste feste sotto tutte le sfaccettature possibili; pertanto – afferma il vicesindaco e assessore al Commercio Raffele Daniele – abbiamo ritenuto che la proiezione di immagini sacre sulla facciata di Collemaggio, il cuore pulsante della Perdonanza celestiniana, possa contribuire a far riscoprire a tutte le famiglie ancora di più lo spirito natalizio, coniugando tradizione e modernità per una rinascita, fisica e spirituale, nel segno della speranza”.

“Ringrazio il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e il cardinale e arcivescovo metropolita, monsignor Giuseppe Petrocchi, per aver reso possibile questa iniziativa – prosegue Daniele – nonché la società Agorà Srl che ci ha fornito il personale e le attrezzature necessarie per l’allestimento del video mapping”.

“In tempi così difficili come quelli che stiamo attraversando, è importante supportare la nostra città, duramente provata dall’emergenza covid-19, riscoprendo la bellezza e il calore delle festività natalizie. Possiamo, quindi, tornare a festeggiare il periodo più bello dell’anno con uno spirito diverso rispetto al 2020, tuttavia invitiamo i cittadini a non abbassare la guardia e a rispettare le norme di distanziamento e le misure igienico sanitarie, poiché solo con l’impegno e la collaborazione di tutti riusciremo a vivere finalmente un momento di gioia e di serenità che mancava da tanto tempo”, conclude il vicesindaco.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022