“LETSGETITON” È IL TERZO ESTRATTO DA EPISTOLE REMIXES DELL’AQUILANO GE WORLD FEATURING BRAM STALKER


L’AQUILA – Si intitola “LETSGETITON” ed è il terzo brano estratto da Epistole Remixes di GE World. Il brano è stato remixato in chiave punk dai Bram Stalker di Andrea Maceroni, che già nel 2019 aveva curato registrazioni, mix e master dell’EP originale presso lo Slam Studio di Corvaro.

Dalla versione originale tipicamente hip-hop, prodotta da Dr. Peter con synth e campioni soul, si vira quasi con naturalezza verso toni cupi, accentuati dalla batteria incalzante di Jacopo De Marco e dai bassi distorti di Andrea Maceroni, che costruiscono con cura attorno al flow di GE World una struttura musicale forte e massiccia.

Con la formula del crossover il duo ed il rapper aquilano rafforzano un sodalizio musicale nato con la precedente collaborazione in “Senza Mai Comprendere”, ultimo singolo dei Bram Stalker.

Epistole Remixes, formato Ge World e Dr. Peter al primo anno di vita, è un album che nasce da un’idea di un collettivo di amici di vecchia data e colleghi di lungo periodo, mossi dalla voglia di fare musica. Nonostante le difficoltà del momento, in cui anche le registrazioni in studio sembrano essere un miraggio lontano, la musica li tiene uniti grazie a questo ambizioso progetto.

In Epistole Remixes, infatti, si intersecano più generi disparati che confluiscono nella rilettura creativa di compositori, producers e musicisti.

La linea guida è una sola: la totale libertà di arrangiamento, per ciascuna delle sette tracce del Collettivo formato da GE World (Gianpaolo Evangelista), Arto (Alessio Fulvi), Bram Stalker (Andrea Maceroni, Jacopo De Marco), Buk (Filippo Mancini), Cristian Rantucci, Federico Rombai, Leonardo Furore, Slimbeat (Dario Sidoti) e Paolo Sidoti.

Bram Stalker è duo rinato nel 2019 e composto da Andrea Maceroni e Jacopo De Marco. I giovani artisti amano definirsi un power duo “che non suona la chitarra, viene dalle montagne e ci resta più che può. Siamo ansia, rabbia, eccitazione e birra bionda. Bram Stalker sei tu in preda alla paura del tuo peggior nemico, che poi alla fine sei sempre tu. È rimorso, inadeguatezza e ipocondria, un ansiolitico non preso e una giornata di tachicardia”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.