MADONNA DELLA LIBERA: I FESTEGGIAMENTI 2021 IN DIRETTA TV


PRATOLA PELIGNA – Anche quest’anno i festeggiamenti in onore della Madonna della Libera di Pratola Peligna (L’Aquila) si svolgeranno in diretta tv e online nel pieno rispetto delle norme anti Covid19, evitando così assembramenti di fedeli in piazza.

Tutto questo sarà possibile grazie ai mezzi televisivi messi a disposizione da Sky, Onda TV Sulmona e la pagina Facebook “Parrocchia Maria SS. della Libera”.

“Celebreremo la Madonna rinnovando la nostra devozione e innalzando a lei la supplica affinché si possa tornare ad una vita serena”, dice il parroco, padre Renato Frappi.

Dalla pagina Facebook della parrocchia sarà possibile seguire la novena, che avrà inizio giovedì 22 aprile alle ore 21,00, e proseguirà tutti i giorni fino al 30 aprile. Le celebrazioni religiose di sabato 1° maggio potranno essere seguite in diretta sui canali Sky 892, 898, 925 e 948, su Onda TV Sulmona e sulla pagina Facebook della Parrocchia. Questi gli orari: ore 10 recita del Rosario, ore 10,30 esposizione della Madonna,
ore 11 santa messa.

Nei giorni della festa la Statua della Madonna della Libera resterà esposta nel Santuario e sarà possibile renderle omaggio, sempre nel rispetto delle norme anti Covid19.

L’organizzazione di questa edizione, diversa dalla tradizione ma non per questo meno sentita, è resa possibile grazie all’impegno del Comitato Festeggiamenti “Maria SS. della Libera” 2021, presieduto dal Piergiuseppe Liberatore, coadiuvato dalla mastra Lea D’Alessandro e dalle “cercatrici”.

L’evento è sostenuto dal Credito Cooperativo di Pratola Peligna. Una tradizione che, nonostante la pandemia, si rinnova e che raduna virtualmente i fedeli sparsi nel mondo grazie alle reti televisive e ai canali social.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021