MO’ BETTER BAND A NAVELLI CON UN CONCERTO ITINERANTE TRA I VICOLI DEL BORGO


NAVELLI – Entra nel vivo il cartellone di eventi estivi Meraviglie a portata di mano che anche quest’anno anima i borghi e i comuni della Piana di Navelli con concerti, spettacoli, escursioni, incontri, visite guidate e tanto altro ancora.

La collaborazione fra la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” e il Comune di Navelli, uno dei borghi più belli d’Italia, produce lo spettacolo di una coinvolgente e straordinaria formazione, la Mo’ Better Band una coinvolgente street band e quindi come tale trova la sua dimensione ideale per la strada, in piazza, tra la quotidianità della gente, con lo scopo di promuovere il sorriso collettivo, la partecipazione al ritmo e la condivisione della musica.

L’appuntamento è per giovedì 4 agosto alle ore 21,30 e tutto inizia da Piazza San Pelino. Dopo di che tutto è possibile… e la band potrebbe decidere di muoversi a ritmo di musica attraverso i meravigliosi vicoli storici del borgo.

I loro brani si ispirano allo spirito Funky degli anni ’70, terreno comune riguardo i gusti musicali dei quindici musicisti che compongono il gruppo: Fabrizio Leonetti sax soprano, Luca Di Giammarco sax alto, Antonio Marinelli sax alto, Domenico Galeazzi tromba, Riccardo Maggitti sax tenore, Francesco Di Giulio trombone, Massimiliano Santomo tromba, Marco Di Giammarco tuba, Antonio Petrelli trombone, Michele Rapini percussioni, Andrea Giovannoli percussioni, Simone D’Alessandro percussioni, Luigi Di Marco sax tenore, Giulio Filippetti tromba, Italo D’Amato sax baritono, Alessandro Di Bonaventura tromba.

Ogni spettacolo è una varietà di ritmi e di armonie, attraverso l’interpretazione musicale e fisica dei componenti della band. Sottolineando la musica con un contagioso coinvolgimento corporeo, la Mo’ Better Band cerca di rendere l’evento musicale collettivo e coinvolgente e, come dicono loro, “un’esperienza da vivere”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022