MUSICA ANTICA NEL BORGO DI CALASCIO PER LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI AQUILA ALTERA


CALASCIO – Lo splendido scenario dell’antico borgo di Calascio (L’Aquila) ospiterà tra il 4 e il 18 agosto la II edizione del festival di musica antica “Calascio SuonAntico”.

Il festival organizzato dal Comune di Calascio con la direzione artistica dell’associazione musicale Aquila Altera presenta tre appuntamenti di grande interesse musicale e culturale.

Il primo appuntamento si terrà giovedì 4 agosto alle ore 18,30 presso la Chiesa di San Leonardo e vedrà protagonista la musica antica con l’evento “Suoni e Immagini di una città” con Maria Antonietta Cignitti, Valentina Panzanaro e l’ensemble Aquila Altera che ci condurranno nell’età medievale dell’Aquila e del suo contado, dialogando di musica antica attraverso narrazioni, ascolti ed iconografie musicali.

Venerdì 12 agosto alle ore 21 avrà luogo presso la Chiesa di Sant’Antonio il concerto Pizzicar d’Affetto-sonate a mandolino e basso del ‘700 italiano con Davide Ferella, mandolino barocco a 6 ordini e Laura La Vecchia, tiorba.

Il festival si concluderà giovedì 18 alle 21 sempre nella Chiesa di Sant’Antonio con l’ensemble Aquila Altera. I musicisti dell’ensemble, Maria Antonietta Cignitti canto, tamburello e tammorra, Gabriele Pro, viella, Matteo Nardella, flauti, flauto doppio, cornamusa, Antonio Pro, liuto, Beatrice Dionisi, arpa, presenteranno un concerto di musiche medievali dal titolo Donna de’ Paradiso–la devozione mariana nell’Europa mediterranea.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022