MUSICA IN TUTTI I SENSI, ALL’ISTITUTO “COMENIO” NASCE UN ENSEMBLE E UN GRUPPO VOCALE


L’AQUILA – Una giornata, quella di oggi, tutta all’Auditorium del Parco per gli alunni dell’Istituto comprensivo “Comenio” di Scoppito e Tornimparte che, in collaborazione con l’Ente musicale Società aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, hanno attuato il progetto “Musica in tutti i sensi”, nell’ambito dell’iniziativa Siae “Per chi Crea”.

Anche se l’evento è a porte chiuse per il pubblico, a causa delle norme sanitarie in corso, ma soprattutto per la tutela dei giovanissimi protagonisti, il progetto trova il suo momento conclusivo ed è interamente registrato, per poter poi organizzare una presentazione al pubblico, anche attraverso eventuali canali social della scuola.

“Il progetto è partito nel 2019, poi la pandemia lo ha bloccato, ma alunni, docenti ed esperti non hanno mai perso la speranza, hanno saputo rialzarsi e, tra mille difficoltà, è nata un’orchestra”, dice con soddisfazione il dirigente scolastico Gilberto Marimpietri.

Il progetto “Musica in tutti i sensi” ha permesso infatti la nascita di un ensemble strumentale e di un gruppo vocale di Istituto, come l’inizio di un cammino di crescita culturale che potrà essere sviluppato, potenziato ed accresciuto negli anni futuri.

I brani musicali sui quali i giovanissimi studenti si sono impegnati sono tutti originali, appositamente pensati per il progetto, commissionati a due giovani compositori abruzzesi, Riccardo La Chioma e Dario Sciarra.

La tematica dei lavori proposti è stata quella legata al rispetto dell’ambiente, alla natura e all’acqua quale bene primario ed essenziale della vita dell’uomo: argomenti che, insieme al favorire l’integrazione, contrastare la dispersione scolastica rafforzando il sentimento di identità e di appartenenza dando, al tempo stesso, uno sguardo all’orizzonte europeo, rientrano anche nel nuovo insegnamento trasversale dell’educazione civica.

Una esperienza performativa che sicuramente i tanti alunni coinvolti ricorderanno come unica e di grande valore.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021