NERI MARCORÈ IN CONCERTO A TERAMO, OMAGGIO A DE ANDRÈ E AD ALTRI GRANDI DELLA CANZONE D’AUTORE


TERAMO – Torna anche quest’anno l’appuntamento con “Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena”, manifestazione giunta alla sua decima edizione ed organizzata dall’Associazione culturale “Federica e Serena” con lo scopo di mantenere vivo il ricordo di due care amiche, studentesse di Medicina, vittime del terremoto del 2009 in Abruzzo.

Manifestazione che quest’anno si svolgerà il 12 settembre nello spazio all’aperto dell’Area Eventi, allestita sul Lungofiume Vezzola per ospitare gli eventi estivi del cartellone di appuntamenti del Comune di Teramo, e che porterà in città l’artista Neri Marcorè (voce e chitarra) che presenterà il progetto “Le mie canzoni altrui – Fabrizio De André e gli altri maestri della musica d’autore” insieme al musicista Domenico Mariorenzi (chitarra, piano, bouzouki).

Un concerto tributo ai grandi della canzone d’autore tra cui Gaber, Dalla, De Gregori e Fossati, per citarne alcuni. E poi, la musica e la poesia di Fabrizio De Andrè, a cui è riservato un intero set, per riascoltare pietre miliari come “Quello che non ho”, “Creuza de ma”, “La canzone di Marinella”, ma anche canzoni meno conosciute.

Nel corso della manifestazione, inoltre, ci saranno diverse sorprese per il pubblico, grazie alla partecipazione di artisti locali e durante la serata interverrà il personale sanitario dell’ospedale civile “Giuseppe Mazzini” di Teramo a cui sarà devoluto parte del ricavato dell’evento per l’acquisto di uno strumento destinato al reparto di “Ostetricia e Ginecologia”.

Per partecipare all’evento sarà necessario aver preventivamente acquistato il biglietto, esclusivamente online sul circuito Ciaotickets e nei punti vendita autorizzati. Insieme al biglietto sarà necessario esibire un documento di riconoscimento e durante il concerto sarà obbligatorio indossare la mascherina.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.