PAESAGGI DI FULVIO MUZI ALLA SEDE DEL CAI NEL VENTENNALE DELL’INTITOLAZIONE DELL’ISTITUTO D’ARTE

L’AQUILA – Il liceo artistico statale “Fulvio Muzi” e l’associazione ArteImmagine “Fulvio Muzi”, nella ricorrenza del ventesimo anniversario dell’intitolazione della scuola al nome del pittore promuovono la mostra “Il Gran Sasso nell’animo. Paesaggi di Fulvio Muzi”.

L’iniziativa ha il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali, dell’Università dell’Aquila e della Sezione del Cai dell’Aquila.

La mostra s’inaugura giovedì 14 marzo, Giornata nazionale del paesaggio, alle ore 18,30 presso la sala conferenze dell’appena restaurata sede dei Cai in Via Sassa 34, dove sarà visitabile sino al 3 aprile con orario 17,30-20,00 dal lunedì al sabato.

Sono esposte opere di Fulvio Muzi ispirate al pregevole ambiente naturale del massiccio del Gran Sasso d’Italia interpretato dalla sensibilità dell’artista, profondo conoscitore dell’amata e frequentata montagna. Sono presenti tele sinora mai esposte in città.

Partecipi nell’ordinamento e nell’allestimento sono gli studenti delle classi III A, IV A e V B impegnati in un progetto didattico originale e innovativo, incentrato sullo studio della personalità dell’artista e delle sue opere, coordinato dalla prof.ssa Maria Urbani e seguito dagli insegnanti Matilde Mulè, Giampiero Duronio e Sergio Maritato, e si è avvalso della consulenza della prof.ssa Antonella Muzi, esperta in didattica museale.

Interverranno Vincenzo Brancadoro, presidente della Sezione Cai, Paolo Muzi, presidente associazione ArteImmagine, Sabina Adacher, dirigente scolastico dell’istituto “Bafile-Muzi”, Antonella Muzi, storica dell’arte. Il catalogo delle opere è a cura dell’Editrice Ricerche&Redazioni.

Articoli correlati