POESIA E VINO, A TOLLO LA PREMIAZIONE DELLA DECIMA EDIZIONE DEL CONCORSO


TOLLO – Si è tenuta sabato 14 maggio all’EnoMuseo di Tollo (Chieti) la cerimonia di premiazione della decima edizione del Concorso nazionale di poesia e vino di Tollo con la partecipazione di oltre 80 poeti provenienti da tutta Italia.

La giuria, presieduta da Massimo Pasqualone e composta da Laura Buzzelli, Luciana Paolucci, Amalia D’Incecco, Luciana Niccolò, ha assegnato i premi per le due sezioni in gara a poeti abruzzesi, laziali, campani e persino ad una poetessa di origine polacca e diverse segnalazioni.

Il giovane tollese Giulio Colantuono è stato segnalato per la poesia ”Il mio paese”.

Ecco i vincitori: Sezione A “Poesie a tema enogastronomico” prima classificata (premio 200 euro in denaro, 3 bottiglie di vino Cantina Tollo e una targa) è risultata Angela Valente di Ortona docente e scrittrice con la toccante poesia “Pater vinum”. Secondo classificato (premio 100 euro in denaro, 2 bottiglie di vino Cantina Tollo e una targa) il tollese Livio Felizzi con la poesia “Vapore di mosto” mentre il terzo classificato (premio 50 euro in denaro, 1 bottiglia di vino Cantina Tollo e una pergamena) è Nicola D’Angelo di Civitella Casanova con la poesia dal titolo “Vino e silenzio”.

Sezione B “Poesia a tema libero” primo classificato (premio 200 euro in denaro, 3 bottiglie di vino Cantina Tollo e una targa) è risultato il poeta Stefano Peressini di Napoli con la poesia “Così del poeta”.

Secondo classificato (premio 100 euro in denaro, 2 bottiglie di vino Cantina Tollo e una targa) il tollese Alberico Solimes con la poesia “Guarigione di un trauma. Ricordo di un Agosto del 1994” mentre il terzo classificato (premio 50 euro in denaro, 1 bottiglia di vino Cantina Tollo e una pergamena) è Sonia Zavatta di Pescara con la poesia dal titolo “Fuori”.

Gli altri segnalati dalla Giuria sono per la Sezione A la poetessa Daniela Basti di Roma con la poesia “Il Vino”, il poeta Angelo Pellegrino Scafati di Avezzano con la poesia “Vino, compagno e complice” mentre per la sezione B la poetessa caterina Franchetta con la poesia “Core de bontembe”, il poeta Marino Appignani di Sulmona con la poesia “Non ho pensato mai”, il poeta Antonio Spadano di Lanciano con la poesia “Ti prenderò per mano”, la poetessa Mariella Di Cioccio di Bugnara con la poesia “Un equilibrio sulle onde”, la poetessa Danuta Anna Kida di Moscufo con la poesia “Silenziosamente” e la poetessa Marina Giandomenico di Miglianico con la poesia “Il nostro amore etereo”.

Inoltre sono stati assegnati 3 premi speciali segnalati dei coordinatori regionali delle città del vino e precisamente a Francesco Fiori (Usini, Sardegna), Letizia Papi (Suvereto, Toscana), Claudia Belli (Sant’Ilario d’Enza, Emilia Romagna) e Giuseppe Montesu (Nuoro, Sardegna).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022