“SPAZIO MATTA” RIPRENDE LE ATTIVITÀ, ANTEPRIMA CON LO SPETTACOLO “SI L’AMORE NO””


PESCARA – Dopo un lungo periodo lo Spazio Matta riprende le attività in presenza, all’interno del programma della Presidenza del consiglio dei ministri per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Pescara.

L’8 ottobre alle ore 21, come anteprima di Matta in Scena 2021, rassegna di teatro, danza e altri linguaggi, viene presentato al pubblico “Si l’ammore no”. Lo spettacolo della compagnia Frosini/Timpano sarebbe dovuto andare in scena a marzo 2020, quando con le limitazioni imposte dal lockdown è stata interrotta la programmazione dal vivo dello Spazio Matta.

La scelta di riprogrammarlo sottolinea, dopo l’esperienza del distanziamento, il valore nella vita delle persone di condividere momenti di spettacolo dal vivo.

Sin dall’inizio, uno degli elementi di forza della rassegna, nelle parole di Annamaria Talone presidente di Spazio Matta, è stato proprio quello di voler creare delle comunità di spettatori e spettatrici.

Ed è proprio a queste comunità che lo Spazio Matta riapre le porte dopo una programmazione estiva fatta di incursioni artistiche nella città, una sorta di preparazione al ritorno a teatro, come ci ricorda l’assessora Maria Rita Paoni: “È un momento speciale di cui siamo felici: il ritorno alla vita artistica dello Spazio Matta, chiuso da più di un anno e mezzo, per il dramma del Covid, rappresenta una grande soddisfazione non soltanto per la rete Artisti per il Matta, ma anche per me come pubblico amministratore, perché da oggi la città di Pescara può contare su un luogo prezioso dove celebrare la passione per il teatro e la danza di grande qualità. Lo Spazio Matta ritrova vita con Matta in Scena 2021 e grazie al Bando delle Periferie, sul quale l’attuale governo di Pescara e il mio assessorato alla Cultura hanno puntato molto nel contesto di una grande “primavera culturale” che la città di Pescara sta senza dubbio vivendo in tutti i settori dell’arte e dello spettacolo. Rivolgo quindi l’augurio di buon lavoro e di un grande successo”.

Lo spettacolo ha un tema universale “l’amore di coppia” che tocca spettatori e spettatrici di tutte le tipologie. Dal carattere onirico e dalle sfumature surreali “Si l’ammore no” attraversa modelli e stereotipi sull’amore e sul rapporto tra i due sessi: dalle canzoncine anni trenta a Frank Zappa e Celentano, da Goethe e Cavalcanti a Beautiful e Mahler, passando per gli Harmony e il Vangelo.

Frosini/Timpano autori, registi e attori, emergenti della scena italiana, i cui lavori sono stati rappresentati in festival importanti in Italia e all’estero, con Si l’ammore no” sono risultati finalisti al Premio Dante Cappelletti/Tuttoteatro.com.

La rassegna Matta In Scena 2021 è sponsorizzata da Coop Alleanza 3.0.

Il 9 e il 10 Ottobre lo Spazio Matta ospita una delle tappe del progetto nazionale “lo Stato dell’arte”.

Le conseguenze della pandemia sul sistema dello spettacolo dal vivo richiedono una riflessione, per questa ragione lo Spazio Matta ha scelto di promuovere sul territorio questo simposio ideato da CReSCo (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea) che ha lo scopo di far dialogare tra loro le voci più significative della scena contemporanea italiana negli ambiti del teatro e della danza.

Domenica 10 ottobre dalle ore 15,30 alle ore 18,30 sessione aperta al pubblico, posti limitati.

A breve sarà comunicata la programmazione 2021 completa dello Spazio Matta.

IL PROGRAMMA DELL’ANTEPRIMA

Spettacolo:
8 ottobre 2021, ORE 21.00 – Spazio Matta, PESCARA
“SI L’AMMORE NO”
COMPAGNIA FROSINI/TIMPANO
Sezione Teatro a cura di Annamaria Talone
*per tutti

testo, regia e interpretazione: Elvira Frosini e Daniele Timpano
disegno luci: Dario Aggioli
produzione: Frosini/Timpano
registrazioni audio: Marco Fumarola, Dario Aggioli, Lorenzo Letizia
progetto grafico: Stefano Cenci
aiuto regia: Alessandra Di Lernia

In collaborazione con, Arti Vive Festival, Centro di documentazione Teatro Civile, Armunia
Finalista Premio Tuttoteatro.com alle arti sceniche Dante Cappelletti 2008

**Ingresso: 10 euro**
**Ridotto: 8 euro (studenti, pensionati, soci Coop Alleanza 3.0)**

RICHIESTA INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI SPETTACOLO: 327 8668760 – prenotazioni@spaziomatta.it

FROSINI/TIMPANO
Frosini/Timpano, sono autori, registi e attori emergenti della scena italiana. I loro lavori sono stati rappresentati in numerosi teatri, festival, e contesti performativi in Italia e all’estero.
Finalisti e vincitori di numerosi premi: Dux in scatola è stato finalista ai Premi Scenario e Vertigine, Reperto#01 è stato finalista al Premio VDA nel 2006, Lo spettacolo Aldo morto, ha vinto il Premio Rete Critica 2012 ed il premio Nico Garrone 2013 per il progetto speciale “Aldo morto 54”. Hanno lavorato per RadioTre Rai nella trasmissione “Rombi tuoni scoppi scrosci tonfi boati”, realizzata per il centenario del Futurismo italiano, e in “Diari di guerra”, serie di letture realizzate per il centenario della Grande Guerra. Nel 2014 Rai5 ha realizzato un documentario su di loro nel ciclo “Roma: la nuova drammaturgia”.

www.associazionescarti.com/frosini-timpano

———————————————-

LO STATO DELL’ARTE_ SPAZIO MATTA, PESCARA
Simposio CReSCo

Domenica 10 ottobre dalle ore 15.30 alle ore 18.30
sessione aperta al pubblico.
posti limitati
www.progettocresco.it

Ingresso libero – prenotazione obbligatoria

NFO E PRENOTAZIONI 327 8668760 – prenotazioni@spaziomatta.it

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021