SPETTACOLO OMAGGIO A PIAZZOLLA ALL’AQUILA CON LAURA MORANTE


L’AQUILA – Approda a L’Aquila lo spettacolo “Memorie” in omaggio al compositore argentino Astor Piazzolla nel centenario della nascita, domenica 17 ottobre all’Auditorium del Parco con unico inizio alle ore 18, il primo della settantaseiesima stagione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” a godere della possibilità di apertura della sala al completo della capienza, grazie alle nuove disposizioni.

Protagonista dell’evento è Laura Morante, una fra le attrici più amate dal grande pubblico, insieme a tre straordinari musicisti, Marco Fabbri al bandoneon, il violoncellista Massimo Repellini e il pianista Stefano Giavazzi.

Lo spettacolo è liberamente tratto dal libro A mena de memorias di Natalio Gorin dove, attraverso la tecnica dell’intervista, il compositore argentino Astor Piazzolla si racconta e si svela nella sua natura umana e artistica, con aneddoti ed episodi che attraversano gran parte della storia musicale internazionale del ‘900; un racconto sincero, in prima persona, come se stesse suonando il suo bandoneon. Il personaggio che incarna Piazzolla e dà voce alle sue parole è un angelo. Quell’angelo a cui Astor ha dedicato una intera suite. La vita di questo genio viene inserita in una partitura musicale, come se fosse un canto melodico, a volte in assolo o all’unisono con altri strumenti dell’ensemble, a volte contrappuntato o inseguito dalle sue stesse melodie o dalle note di altri compositori con cui ha collaborato durante la sua carriera artistica.

“Astor Piazzolla: Memorie” è uno spettacolo ideato nella drammaturgia e negli arrangiamenti dall’artista bolognese Marco Fabbri, uno dei massimi esperti in Italia della fisarmonica e del bandoneon, lo strumento che lo stesso Astor Piazzolla suonava con eccezionale maestria. I testi interpretati con raffinatezza ed eleganza da Laura Morante, attrice protagonista di celebri film di Comencini, Moretti, Verdone, Placido, Muccino e tanti altri, permettono al pubblico, che già apprezza le opere di Piazzolla, di conoscere anche il lato umano dell’uomo, le sue paure, le gioie, le ambizioni, i sogni…

L’ingresso, nel rispetto delle norme sanitarie in vigore (Green Pass), è con prenotazione telefonando al numero 328-6765097 (ore 10–13 e 15-17). Il costo è di 10 euro intero e di 5 ridotto (studenti under 26 anni e abbonati della precedente stagione 2019/20). Il biglietto prenotato sarà ritirato direttamente al botteghino presso l’Auditorium del Parco a partire da un’ora prima l’inizio del concerto.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021