TEATRO, “CANTI, CONTI E FANTASTICI RACCONTI” ALLA SCUOLA DI CAGNANO AMITERNO


CAGNANO AMITERNO – Va in scena venerdì 3 dicembre, alle 9,30, a Cagnano Amiterno (L’Aquila), Istituto comprensivo Don Milani, “Canti conti e fantastici racconti”, regia Fabrizio Pompei, con Francesca Catenacci e Cecilia Cruciani.

Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo e Brucaliffo, recupera racconti e canti delle differenti tradizioni popolari italiane su un personaggio davvero controverso: il lupo. Amato e odiato il lupo nei racconti popolari porta in scena la paura umana ma anche lo spirito solidale e comunitario del branco. Nelle fiabe è quasi sempre il personaggio cattivo che spaventa e al tempo stesso attrae i bambini perché fornisce loro gli strumenti per elaborare le proprie paure. Uno spettacolo interattivo che invita i piccoli spettatori a interagire con le storie, creare atmosfere, cantare insieme, fare scelte difficili. Uno spettacolo sui lupi…no, sulle paure…e quindi sui lupi…che rappresentano le paure e quindi sulle paure.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022