TEATRO DEI MARSI, 13 SPETTACOLI NELLA NUOVA STAGIONE


AVEZZANO – Tredici spettacoli, di cui quattro in anteprima nazionale, laboratori, workshop e coinvolgimento degli studenti delle scuole superiori del territorio, rappresentano il biglietto da visita della nuova stagione di prosa al Teatro di Marsi di Avezzano (L’Aquila), organizzata per il secondo anno consecutivo dall’associazione “Nuovo Teatro Parioli” di Michele Gentile, aggiudicatrice del bando comunale.

Un calendario artistico variegato e multiforme che parte l’8 dicembre con “Fred!”, tributo al mai troppo amato Fred Buscaglione in occasione dei cento anni dalla nascita. La regia è di Arturo Brachetti con Matthias Martelli, volto principale della pièce accompagnato sul palco e nelle musiche da Roy Paci.

Seguirà “A Christmas Carol” con Roberto Ciufoli. Il musical, ispirato al testo di Dickens, andrà in scena il 27 dicembre in perfetto clima natalizio. L’8 gennaio 2023, in anteprima nazionale, sarà la volta di “Quasi Amici”, produzione del Teatro Parioli, con Massimo Ghini e Paolo Ruffini. Il 17 gennaio sul palco del Dei Marsi Cesare Bocci ne “Il Figlio di Florian Zeller”, il 31 dello stesso mese Tullio Solenghi, accompagnato da un ensemble musicale, sarà protagonista di “Dio è morto e anche io non mi sento molto bene”, show ispirato agli sketch di Woody Allen.

Due gli appuntamenti di febbraio: il 16 con Eros Pagni in “Così è se vi pare” di Luigi Pirandello, il 22 con Carlo Buccirosso ne “L’erba del vicino è sempre più verde”. Il 5 marzo Sal Da Vinci e Fatima Trotta saranno i protagonisti de “La fabbrica dei sogni”, produzione del Teatro Parioli, mentre il 28 marzo sarà Claudio Bisio a entusiasmare i presenti in sala con “La mia vita raccontata male”.

Ad aprile saranno due gli spettacoli: il 16 il balletto sull’opera “Giulietta e Romeo” con protagonista Carola Puddu, talentuosa ballerina uscita dal talent show Amici, e il 29 con “Lo stato delle cose”, scritto, diretto e interpretato da Massimiliano Bruno. Anche questa è anteprima nazionale che vedrà repliche solo al Parioli di Roma.

A maggio calerà il sipario sulla stagione, ma non prima di un doppio appuntamento. L’11 maggio andrà in scena “Il colpevole”. Chiuderà il calendario “Viaggio nel Teatro” (Lanciavicchio).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022