TEATROZETA IN STREAMING CON LA DIVINA COMMEDIA


L’AQUILA – Dal 26 aprile per cinque lunedì consecutivi, dalle ore 21, andrà in onda sulla pagina Facebook e sui social media di Teatrozeta lo spettacolo recital-concerto dedicato al grande poeta fiorentino Divina Commedia.

Il progetto, a settecento anni dalla morte, è stato realizzato in collaborazione con il liceo classico Cotugno dell’Aquila e vede la partecipazione delle tre docenti di lettere, Alessandra Rotilio, Cesarina Cattivera, Roberta Dezuani, che introdurranno la lettura dei canti; interpretazione teatrale di Manuele Morgese che, nell’ottica del recital concerto, si alterna ai brani suonati dal vivo dal violino di Fabrizio De Melis e dal violoncello di Angelo Maria Santisi.

Morgese, direttore artistico della compagnia Teatrozeta, interpreta una scelta di cinque tra i canti più noti e rappresentativi del capolavoro dantesco. Capolavoro della letteratura mondiale, La Divina Commedia ha un trascorso illustre di “lettori”, spesso “attori” che hanno dato corpo e voce all’itinerarium mentis del poeta fiorentino; la performance abbraccia la vicenda di Paolo e Francesca, i due amanti che si trovano nella schiera dei “morti per amore”, soffermandosi poi nel primo canto del Purgatorio, momento di passaggio e rito fondamentale della commedia dantesca, guado che lega profondamente Dante alla tradizione classica attraverso la figura di Catone e si conclude nella visione di luce del trentatreesimo canto del Paradiso.

I canti scelti sono cinque: Inferno – Canto I: l’amore per se stessi e la vita migliore. Canto V come esaltazione pietosa e mai condanna dell’amore carnale (Paolo e Francesca). CantoXXVI, l’amore per la conoscenza e la curiosità culturale (Ulisse). Canto I del Purgatorio: l’amore per la libertà – Catone. Canto XXXIII del Paradiso, come grandiosa conclusione nell’amore assoluto ed ineffabile per la Divinità che tutto muove.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021