“TERRE IN VIAGGIO”, IN UN LIBRO LE ROTTE MIGRATORIE DELLA VALLE DI NERFA E VALLE ROVETO NEL NOVECENTO


CIVITELLA ROVETO – Venerdì 5 agosto arriva in libreria e negli store online Terre in viaggio, la nuova uscita della casa editrice Radici Edizioni che indaga sulle rotte migratorie percorse dagli abitanti della Valle Roveto e della Valle di Nerfa durante l’arco di tutto il Novecento.

Castellafiume, Capistrello, Canistro, Civitella Roveto, Civita d’Antino, Morino, San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano. Ogni paese (con le proprie relative frazioni) ha vissuto nel secolo scorso un lento percorso di calo demografico a causa delle partenze che si sono verificate verso tutti i continenti. Le peculiarità di ognuno dei paesi coinvolti sono state raccolte e raccontate dai diversi autori scelti per quest’opera collettiva che nelle parole dell’editore Gianluca Salustri vuole contribuire anche a “far nascere nuove visioni future e nuovi percorsi comuni in tutta la Valle”.

L’idea del libro è dunque quella di andare a ricostruire, con un percorso multidisciplinare, le storie e le vicende di chi quelle rotte le ha percorse, segnando un punto di partenza per eventuali futuri lavori sul tema anche in scala più larga, visto che l’emigrazione dalla Valle Roveto in tutto l’arco del Novecento è un fenomeno che si inserisce nelle dinamiche della diaspora nazionale.

Terre in viaggio, impreziosito dalla prefazione dello storico Costantino Felice, è un libro a cura di Sergio Natalia e contiene i contributi di Antonella Cesarini, Bruna De Amicis, Maria Caterina De Blasis, Roberta Di Battista, Graziano Di Rocco, Manfredo Ferrante, lo stesso Sergio Natalia, Gianfranco Ricci, Sandra Silveri e Genesio Tuzi.

Una squadra ben assorbita che ha contribuito alla creazione di un’opera in cui dati e statistiche si intrecciano a ricordi orali e testimonianze dirette, con lo scopo di documentare e di tener viva la memoria di un fenomeno che ancora oggi, con tratti diversi, interessa il territorio.

Soddisfatto il curatore dell’opera Sergio Natalia: “Terre in viaggio è il mio primo libro come curatore. È stata davvero una bella ed entusiasmante esperienza. Sono particolarmente contento di aver accompagnato e coordinato, nell’arco di questi dieci mesi, autrici e autori molto motivati. Ognuno di loro ha raccontato il fenomeno migratorio con un approccio diverso. Il pathos che trasuda da ogni riga e la profonda partecipazione alle vicende dei nostri emigranti sono il tratto unificante e originale del libro”.

Terre in viaggio verrà presentato ad agosto in tutta la Valle Roveto con il seguente calendario

5 agosto Civitella Roveto
7 agosto Rendinara
9 agosto Balsorano
12 agosto Roccavivi
14 agosto Civita d’Antino
18 agosto Castellafiume
19 agosto Capistrello
20 agosto Canistro

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022