“VENERDÌ IN CENTRO”, ALL’AQUILA TERZA SERATA PER BAMBINI E FAMIGLIE NEL CENTRO STORICO


L’AQUILA – Proseguono i “Venerdì in centro”, appuntamenti di gioco e divertimento dedicati a bambini e famiglie, con la penultima serata, il 1° luglio dalle 19 alle 23. L’ultimo appuntamento della manifestazione è previsto per venerdì 8 luglio.

“Ancora una volta, venerdì 1° luglio, il centro storico dell’Aquila si trasformerà in un’area giochi a cielo aperto per i bambini di ogni età e per loro famiglie – commenta il sindaco Pierluigi Biondi – . Negli appuntamenti precedenti in moltissimi sono intervenuti, riscoprendo la bellezza della nostra città e l’importanza di imparare divertendosi”.

Si inizia alle 19 in Piazza Duomo con tre spettacoli di bolle di sapone previsti alle ore 19, alle 21,30 e alle ore 22,30, performance di giocoleria tra scenografie colorate.

Sempre in Piazza Duomo torneranno gli amatissimi “Giochi di una volta” a cura dell’Associazione culturale Koinonia Ludobus, che prevede l’allestimento di 30 postazioni di giochi in legno dalle 19 alle 23, vera attrazione degli scorsi venerdì.

Ad accompagnare i bambini ci saranno come di consueto le Mascotte dei cartoon più amati.

Corso Vittorio Emanuele ospiterà invece gli spettacoli dei Clown, artisti in grado di coinvolgere più generazioni nel divertimento che propongono, e una novità, il CircoBus a cura dell’Associazione Brucaliffo, un circo in cui si attiveranno piccoli laboratori di giocoleria.

Palazzo Cappa-Cappelli sarà il set di “Canti Conti e Fantastici Racconti”, uno spettacolo interattivo destinato ai bambini in cui si alterneranno personaggi e cantanti previsto alle 19 con replica alle 21,15.

Palazzo Natellis-Lopardi ospiterà il Laboratorio Musicale a cura dell’Associazione culturale Music is Life previsto alle 19 e alle 21,20.

I trampolieri e la Banda di Paganica intratterranno grandi e piccoli tra i Quattro Cantoni e Piazza Duomo.

La serata si concluderà alle 21 con l’esibizione a Piazza Regina Margherita del duo musicale composto da Giuliano Molinari e Mauro Vaccarelli.

La partecipazione agli eventi è libera e gratuita.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022