VENTENNALE DELLA MORTE DI LAUDOMIA BONANNI, ALL’AQUILA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI DANIELA PIETRAGALLA


L’AQUILA – Continuano gli appuntamenti per il ventennale della morte di Laudomia Bonanni (L’Aquila 1907 – Roma 2002). Un altro prezioso contributo è dato da Daniela Pietragalla, dottore di ricerca in Italianistica, con il libro Nessuno ha figli. Storie di donne e di bambini in guerra nella narrativa di Laudomia Bonanni, Rubbettino Editore 2022, che verrà presentato a L’Aquila, in prima assoluta, presso la libreria Colacchi, il 30 settembre alle ore 17,30.

Il testo contribuisce a riportare alla memoria una delle più grandi scrittrici abruzzesi del ‘900 letterario e si aggiunge al programma di celebrazioni che ha preso l’avvio nel novembre del 2021 e terminerà nel gennaio del 2023.

In primo luogo, viene presentato un quadro generale della vita e delle opere della Bonanni per soffermarsi successivamente alle problematiche legate alla femminilità, il confronto con la maternità e il maternage, la guerra reale e metaforica, l’infanzia.

In particolare, attraverso un’ampia ricerca delle diverse fonti e la rilettura di testi di rara reperibilità, il volume si sofferma sull’attualità e modernità delle protagoniste dei vari romanzi e racconti analizzando l’interessante ma ancora poco conosciuta produzione per l’infanzia.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022