“VOLTA LA CARTA”, A FONTECCHIO QUATTRO GIORNI DI FORMAZIONE CON DAVIDE RONDONI


FONTECCHIO – Dal 27 al 30 luglio nel convento di San Francesco a Fontecchio (L’Aquila), si è tenuto il primo “Atelier delle Arti” ideato da Davide Rondoni, poeta, scrittore e drammaturgo che da anni organizza il suo atelier a Bertinoro (Forlì Cesena), e che quest’anno, per la prima volta, ha concesso il suo format a quattro associazioni culturali italiane.

L’Atelier di Fontecchio è stato affidato all’aps “L’Aquila volta la carta” in collaborazione con Roberto Biondi.

L’atelier è stato occasione di formazione per docenti, appassionati di poesia e giovani borsisti che hanno potuto conoscere, incontrare e vivere lo scambio culturale con maestri di vari ambiti artistici.

Gli iscritti hanno potuto condividere, infatti, suggestivi e profondi momenti di riflessione con gli ospiti tra cui Setak, Alessandro Vanoli, Klaide De Sanctis, Alessandro D’Alessandro, Fabrizio Politi, Marco Valeri, Andrea Di Consoli, Luciano Di Giandomenico e lo stesso Rondoni.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020