ALLA ROMA WINE WEEKS GAMBERO ROSSO CELEBRA L’ECCELLENZA VITIVINICOLA MADE IN ITALY


ROMA – Gambero Rosso presenta le Roma Wine Weeks che si svolgeranno dal 14 al 28 ottobre, un nuovo format per dare ulteriore risalto all’eccellenza vitivinicola made in Italy nella città eterna.

Degustazioni, convegni e approfondimenti: le numerose e qualificate iniziative si terranno in concomitanza con La Vendemmia di Roma 2019, giunta alla sua terza edizione.

Una serie di appuntamenti che coinvolgono le vie del Tridente romano, cuore pulsante della città, ma non solo e in cui boutique e insegne del lusso e della buona tavola, del fashion e dell’arte si gemellano a importanti cantine presentando in degustazioni i migliori vini d’Italia.

Ed è proprio in questa occasione che verrà presentata la prima edizione del numero speciale Gentleman e Gambero Rosso dedicato alla “Vendemmia” di Roma, con testi anche in inglese e cinese e con consigli, approfondimenti e segnalazioni.

Lo speciale ha visto coinvolti 285 esercizi della ristorazione romana di eccellenza tra cui più di 40 delle migliori enoteche capitoline. Questo speciale romano è stato redatto in analogia con quello pubblicato a Milano per la omonima vendemmia.

Le Gambero Rosso Roma Wine Weeks si concluderanno con i tre prestigiosi appuntamenti annuali: la presentazione della Guida Top Italian Restaurants sabato 26 ottobre, la Presentazione e Grande degustazione della Guida Vini d’Italia domenica 27 ottobre e la Presentazione della Guida Ristoranti d’Italia lunedì 29 ottobre.

“Gambero Rosso si conferma in prima linea per la promozione e il supporto alle eccellenze vitivinicole del nostro Paese ed anche molto attento alla città di Roma che rappresenta il più importante mercato domestico nazionale”, dice in una nota Paolo Cuccia, presidente di Gambero Rosso.

“Grazie anche al numero speciale realizzato tra la collaborazione di Gentleman e Gambero Rosso, Roma sarà alla ribalta del mondo vitivinicolo italiano e della ristorazione di qualità con il 30 esimo compleanno della Guida Ristoranti d’Italia 2020“.